Cisco a Napoli: via al Digital Transformation Lab per co-innovazione e competenze digitali | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL DEBUTTO

Cisco a Napoli: via al Digital Transformation Lab per co-innovazione e competenze digitali



Il 6 novembre a San Giovanni a Teduccio verrà presentato il Cisco Digital Transformation Lab, spazio per progetti di co-innovazione e corsi di formazione a studenti e professionisti. I corsi, gestiti da Consorzio Clara con l’Università Federico II, riguarderanno IoT, cybersecurity, collaboration e reti programmabili

30 Ott 2018


Napoli si conferma sempre più hub di innovazione e le competenze digitali un tema sempre più caldo per contribuire a far crescere l’ecosistema dell’innovazione in Italia: è per questo che Cisco lancia nel capoluogo partenopeo il Cisco Digital Transformation Lab,  uno spazio  dedicato a sviluppare progetti di co-innovazione e a offrire corsi di formazione in grado di trasferire competenze uniche a studenti e professionisti.

La presentazione dell’iniziativa avverrà il 6 novembre 2018, a partire dalle 11.00, presso il Complesso universitario di San Giovanni a Teduccio a Napoli.

Insieme alle istituzioni e all’Università Federico II, Cisco Italia invita tutti gli interessati a conoscere il Digital Transformation Lab, un progetto che fa parte di co-innovazione, l’iniziativa lanciata da Cisco nel 2016 per digitalizzare il nostro Paese con investimenti pari a 100 milioni di euro entro la fine di quest’anno.

Durante l’evento sarà presentato anche il nuovo programma Cisco Digital Ready Boot Camp.

QUI è possibile registrarsi all’evento

COME FUNZIONERÀ IL CISCO DIGITAL TRANSFORMATION LAB

Il Cisco Digital Transformation Lab sarà un luogo dedicato a sviluppare progetti di co-innovazione, sfruttando piattaforme aperte e collaborazione con le startup, le università e altre aziende del territorio. Il Centro offre anche corsi di formazione in grado di trasferire competenze uniche a studenti e professionisti, per affrontare con successo le sfide di un mondo sempre più globale e interconnesso.

Il Cisco Digital Transformation Lab e l’offerta formativa erogata saranno gestiti da Consorzio Clara, in collaborazione con l’Università Federico II. I corsi riguarderanno l’ IoT (Internet of Things), la cybersecurity, la collaboration e le reti programmabili, anche in sinergia con altre realtà presenti.

Consorzio Clara è stato premiato quest’anno come  una delle 26 migliori Academy Support Center sulle oltre 10.400 esistenti al mondo ed è stata nominata Lighthouse Academy di Cisco in Italia.

A CHI È RIVOLTO IL CISCO DIGITAL TRANSFORMATION LAB

L’Academy aprirà le sue porte agli studenti dell’ateneo, ma anche alle aziende del territorio. Imprese, startup, sviluppatori e studenti saranno coinvolti nei progetti di co-innovazione: avranno a disposizione la piattaforma della community Cisco DevNet per acquisire competenze nell’ambito dello sviluppo di applicazioni per software, dispositivi e reti. Avranno inoltre un laboratorio, dove implementare progetti innovativi per la trasformazione digitale delle imprese e della pubblica amministrazione.

AGENDA DELLA GIORNATA

ORE 11.00
Saluti Istituzionali
Piero Salatino,Presidente Scuola Politecnica e delle Scienze di Base

Valeria Fascione, Assessora con delega alle Startup, Innovazione ed interazionalizzazione, Regione Campania

Vincenzo De Luca, Presidente, Regione Campania (in attesa di conferma)

ORE 11.40

Giorgio Ventre, Direttore DIETI, Università Federico II

Agostino Santoni, Amministratore Delegato, Cisco Italia

Susie Wee, VP & CTO di DevNet Innovations di Cisco Systems

ORE 12.45 – Fine lavori