Sustainability Business Model Canvas, cos'è e come usarlo per startup e progetti sostenibili | Economyup

INNOVATION MANAGEMENT

Sustainability Business Model Canvas, cos’è e come usarlo per startup e progetti sostenibili



Il Sustainability Business Model Canvas è uno strumento che aiuta a la nascita e la realizzazione di progetti di innovazione sostenibile. Ecco a che cosa serve, come utilizzarlo e gli errori da evitare

di Paolo Napolitano

23 Mar 2021


Photo by Alice Dietrich on Unsplash

Sustainability Business Model Canvas, un supporto per l’innovazione sostenibile. La sostenibilità non è più un optional per pochi, ma un dovere di tutti. Uno dei pochi aspetti positivi della pandemia è che ha accelerato la necessità di un cambiamento radicale nel nostro modello di sviluppo. Sempre più organizzazioni infatti, da startup a grandi aziende, iniziano a considerare la sostenibilità come elemento essenziale delle proprie strategie di innovazione.

Si sta diffondendo esponenzialmente la necessità di sviluppare modelli di business che oltre ad essere innovativi, siano anche sostenibili. Per dirla con una citazione di Ernesto Ciorra, Head of Innovability in Enel: “L’innovazione è lo strumento, l’obiettivo è la sostenibilità. Noi innoviamo per creare le condizioni per essere più sostenibili”

Per questo nasce il Sustainability Business Model Canvas. Perché oggi più che mai abbiamo bisogno di strumenti e metodologie che possano favorire la nascita e la realizzazione di progetti di innovazione sostenibile.

Che cos’è il Sustainability Business Model Canvas

Il Sustainability Business Model Canvas è uno schema che permette di descrivere e sintetizzare modelli di business che siano al contempo innovativi e sostenibili.

WHITEPAPER
Spreco alimentare: i dati e il ruolo del Food Sustainability Index
Sviluppo Sostenibile

Rispetto al Lean Canvas, versione del Business Model Canvas di Osterwalder utilizzato per la descrizione di startup e modelli di business innovativi, si aggiunge una parte ad hoc sulla sostenibilità, definita secondo il Global Sustainability Model di Oxford Economics.

 

Il Sustainability Business Model è quindi l’insieme del Lean Business Model Canvas e del Global Sustainability Model. A questoa questo link è possibile scaricare quello da Peekaboo

A che cosa serve il Sustainability Business Model Canvas

Tutte le organizzazioni (startup, pmi, corporate) che vogliono portare avanti progetti innovativi sostenibili, possono utilizzare il Sustainability Canvas per definire e/o sintetizzare i progetti stessi.

L’abbiamo inventato in Peekaboo proprio perchè avevamo bisogno di uno strumento che oltre agli altri elementi del canvas tradizionale, ci permettesse di supportare le startup ed i progetti nelle corporate a definire con un focus adeguato gli elementi di sostenibilità, fornendogli in questo modo una rilevanza strategica.

Lo schema può essere utilizzato sia in fase di brainstorming durante workshop aziendali, per startup che sono in fase di definizione o ripensamento del proprio business model, ma anche per presentare un progetto a stakeholders esterni interessati ad essere coinvolti nel suo sviluppo.

Aver inserito una sezione esclusiva per descrivere la sostenibilità, permette di esplicitare gli impatti positivi in ambito economico, ambientale e sociale sin dalla fase di design del progetto. Ciò è fondamentale per la realizzazione di progetti realmente sostenibili e per la quantificazione dell’impatto legato alla sostenibilità.

E’ infatti molto più semplice misurare la sostenibilità di un progetto se questo viene pensato dall’inizio come modello sostenibile, piuttosto che misurare la sostenibilità di progetti “a ritroso”.

Inserire una sezione ad hoc sulla sostenibilità nel business model permette di renderla un elemento “core” del progetto e quindi inscindibile.

Come utilizzare il Sustainability Business Model Canvas

Utilizzare il Sustainability Canvas è molto semplice. Per i 9 elementi che comprendono la parte superiore dello schema, è sufficiente seguire lo stesso approccio utilizzato per la compilazione del Lean Canvas.

Per compilare la parte sulla sostenibilità, ovvero i tre elementi in basso relativi al Global Sustainability Model, è importante introdurre il framework dei Sustainable Development Goals, sviluppato dalle Nazioni Unite per definire degli obiettivi che tutte le organizzazioni devono contribuire a raggiungere entro il 2030:

Ripartendo questi 17 obiettivi nelle 3 componenti di sostenibilità del Global Sustainability Model, è possibile definire l’impatto che il modello di business innovativo e sostenibile che stiamo definendo può avere sul mercato.

La ripartizione degli SDG’s nelle 3 componenti del Global Sustainability Program all’interno del Sustainability Business Model Canvas viene riportato di seguito:

Gli errori da evitare

Il Sustainability Canvas è uno strumento semplice, eppure nella nostra esperienza abbiamo imparato che ci sono diversi errori da evitare.

Innanzitutto, è uno schema pensato per la definizione o la sintesi di business model nelle fasi iniziali di validazione di mercato. Tutte le organizzazioni possono utilizzarlo, come startup, PMI o corporate, però è necessario farlo quando un progetto non è ancora arrivato nella fase di maturità.

Questo perchè il nostro approccio è legato alla sostenibilità come elemento strategico del modello di business e non come “di cui” di un prodotto maturo sul mercato già sviluppato.

Un altro errore da non commettere è quello di inserire gli obiettivi di sostenibilità (SDGs), senza però individuare ed inserire gli indicatori necessari per misurare e monitorare l’impatto all’interno della sezione Key Metrics.

Infatti, l’obiettivo del Sustainability canvas è quello di elevare la sostenibilità ad elemento chiave all’interno di un business model innovativo, facilitando la misurazione dell’impatto attraverso la definizione di indicatori di sostenibilità.

WHITEPAPER
Scopri Digital Workspace: la guida ai servizi gestiti che abilitano lo smart working!
CIO
Dematerializzazione
Paolo Napolitano

Cinque anni fa ho fondato Peekaboo, un acceleratore di innovazione sostenibile nato con la missione di aiutare le startup a diventare aziende e le aziende a diventare startup