Open innovation: Ibm acquisisce l'italiana myInvenio (process mining) | Economyup

BUILDING AUTOMATION

Open innovation: Ibm acquisisce l’italiana myInvenio (process mining)



La multinazionale statunitense ha scelto la società di Reggio Emilia che fornisce un software per gestire la trasformazione digitale e l’automazione nelle aziende. “Non ci siamo incontrati per caso” dice il CEO di myInvenio, Massimiliano Delsante. “Così offriamo una suite più completa” spiega Dinesh Nirmal di Ibm

20 Mag 2021


Un colosso internazionale della tecnologia acquisisce una società italiana altamente innovativa: IBM ha annunciato il suo ingresso in myInvenio S.r.l., società attiva nel process mining con sede a Reggio Emilia. Ingresso preannunciato dalla stessa Ibm già a metà aprile. Un’operazione di open innovation che evidenzia come, anche nel nostro Paese, esistano realtà aziendali di eccellenza nel campo tecnologico.

Grazie a questa acquisizione, che sarà completata entro la fine di maggio, Ibm sarà in grado di mettere a disposizione delle aziende un software data-driven per aiutarle a identificare quelle aree di processo più adatte ad essere automatizzate grazie all’AI (Intelligenza artificiale), tra cui vendite, acquisti, produzione e contabilità. L’operazione è in linea con la strategia di IBM per il cloud ibrido e l’AI e fornirà ai clienti la suite per l’automazione più completa del settore. I dettagli finanziari non sono stati divulgati. Successivamente al completamento dell’operazione, IBM ha in programma di integrare le capacità di myInvenio nel suo portafoglio di automazione, che include l’IBM Cloud Pak per l’automazione aziendale, il software cloud ibrido per l’utilizzo dell’AI per la trasformazione dei processi aziendali e per aiutare le persone ad essere più produttive.

Come è nata e cosa fa myInvenio

La startup italiana myInvenio, fondata a Reggio Emilia nel 2013, si occupa di sviluppare soluzioni di process mining, di gestione dei processi e di integrazione dei sistemi basate su intelligenza artificiale nell’ambito di progetti di trasformazione digitale delle aziende.

Diventa partner
FORUM PA 2021 (21 - 25 giugno), scopri come diventare partner
Open Innovation
PA

Cos’è il process mining

Il Process Mining è una tecnica di analisi dei processi che parte dai dati. Consiste nell’analizzare nel minimo dettaglio i processi aziendali per come si svolgono nella realtà quotidiana, con l’obiettivo di mapparli, scoprirne punti di forza e debolezza e scostamenti rispetto ai processi standard codificati per policy, e quindi migliorarli

In cosa consiste la soluzione di myIngenio

Attualmente le aziende hanno bisogno di una soluzione che consenta reazioni rapide a un mercato in rapida evoluzione. myInvenio è una soluzione di Operational Intelligence e Digital Transformation che offre una gestione completa del miglioramento e della trasformazione dei processi aziendali, leggendo automaticamente i dati di processo e fornendo analisi di processo altamente dettagliate e approfondite. Obiettivo di myIngenio è gestire efficacemente il cambiamento supportando i clienti durante tutte le fasi della scoperta e della definizione del processo verso l’analisi aziendale avanzata. Per queste competenze è stata riconosciuta come Gartner Cool Vendor.

Le simulazioni per creare il gemello digitale di un’organizzazione

Le funzionalità di myInvenio rivelano le inefficienze, i colli di bottiglia e le attività che possono beneficiare dell’automazione, per supportare le imprese a ridurre significativamente i loro costi operativi e migliorare il servizio clienti. Le simulazioni possono essere eseguite per valutare le opportunità di automazione e per misurarne i benefici all’inizio del percorso di automazione. Analizzando i dati storici di esecuzione dei processi e il comportamento dei desktop, la tecnologia myInvenio può aiutare a determinare dove applicare bot RPA, decisioni automatizzate, modelli AI e altre automazioni per avere il massimo impatto sul business.

“La capacità di myInvenio di analizzare automaticamente i processi e creare simulazioni, quello che noi chiamiamo un ‘Gemello digitale di un’organizzazione’ – spiega Massimiliano Delsante, CEO di myInvenio – si unisce alle capacità di automazione basate sull’AI di IBM per gestire meglio l’esecuzione dei processi. Insieme offriremo una soluzione completa per la trasformazione e l’automazione per aiutare le imprese a trasformare gli insight in azioni”.

Gemelli digitali: cosa sono le “copie informatiche” che aiutano a testare prodotti e processi

Perché Ibm scommette su myInvenio

Ibm e myInvenio “non si sono incontrati per caso” ha spiegato il CEO Delsante. I primi contatti sono avvenuti negli Usa. Ibm è rimasta colpita dalla soluzione della società italiana e ha avviato una partnership, per poi decidere di procedere con l’acquisizione. In questo modo continuerà a investire per fornire alle aziende un one-stop shop di capacità di automazione AI-powered, che include il process mining, l’automazione dei processi robotici (RPA) – grazie alla recente acquisizione di WDG Automation – l’elaborazione documentale, dei flussi di lavoro e delle decisioni.
Tutte queste capacità sono strettamente integrate con IBM Cloud Pak for Business Automation e alimentate da Red Hat OpenShift, per funzionare ovunque e aiutare i clienti ad automatizzare la loro impresa.

“La trasformazione digitale sta accelerando in tutti i settori, dato che le aziende si trovano ad affrontare sfide crescenti nella gestione dei sistemi IT e delle applicazioni aziendali complesse che abbracciano il cloud ibrido”, ha detto Dinesh Nirmal, General Manager, IBM Automation. “Con l’acquisizione di myInvenio da parte di IBM, stiamo continuando a investire nella realizzazione della suite più completa del settore, in modo che i nostri clienti possano consentire ai propri dipendenti di recuperare il loro tempo per concentrarsi sul lavoro più strategico, grazie all’automatizzazione di una serie di processi.”