Open innovation, ecco le 3 startup vincitrici della Call Eni per le risorse umane | Economyup

INNOVAZIONE DIGITALE

Open innovation, ecco le 3 startup vincitrici della Call Eni per le risorse umane



I progetti selezionati da Eni, in collaborazione con Cariplo Factory, sono quelli proposti da SkillGym, Glickon e TeamEQ. Per le 3 startup inizia ora un progressivo coinvolgimento da parte di Eni, mirato allo sviluppo di un percorso di innovazione e trasformazione digitale

30 Giu 2020


SkillGym, Glickon e TeamEQ sono le tre startup  selezionate attraverso la Call di Eni “Digital HR: Innovare per crescere”, progetto di open innovation in collaborazione con Cariplo Factory volto a individuare strumenti innovativi in ambito risorse umane per la gestione e la formazione continua delle persone. La call siè conclusa il 25 giugno, attraverso un evento online che ha coinvolto oltre 100 persone.

Per le 3 startup selezionate inizia ora un progressivo coinvolgimento da parte di Eni, mirato allo sviluppo di un percorso di innovazione. La scelta delle startup è giunta al termine del processo di selezione iniziato lo scorso novembre.

Digital HR: Innovare per crescere, la call di Eni

Lanciata lo scorso novembre 2019 in collaborazione con Cariplo Factory, la call “Digital HR: Innovare per crescere” non si è fermata durante l’emergenza sanitaria e ha proseguito coinvolgendo startup in grado di sviluppare soluzioni all’avanguardia negli ambiti del processo di engagement e feedback, delle soluzioni digitali per la gestione delle relazioni e della formazione continua delle persone Eni.

Le tre aree di interesse del progetto sono state:

1. ENGAGE YOURSELF, GIVE AND RECEIVE FEEDBACK: soluzioni digitali per innovare il processo di engagement e feedback in un’ottica di continuous process.

2. LET THE OTHERS KNOW MORE ABOUT YOU: soluzioni digitali volte al miglioramento delle relazioni tra persona e azienda e persona/persona.

3. LEARNING and TRAINING: soluzioni digitali nel settore della formazione continua, volte a ottimizzare e innovare i tradizionali processi di learning e training aziendali.

FORUM PA 6- 11 luglio
Il digitale e il lavoro: da pericolo a risorsa
Risorse Umane/Organizzazione

Delle 70 startup (58 italiane e 12 straniere) che hanno inviato la propria candidatura, 10 sono state selezionate per accedere alla fase finale della Call e hanno avuto la possibilità di presentare il proprio progetto, mentre una giuria composta da rappresentanti Eni delle funzioni HR e Digital ha decretato i vincitori: SkillGym, Glickon e TeamEQ.

Cosa fanno le startup vincitrici della call Eni

SkillGym

SkillGym, piattaforma di formazione SaaS, permette agli utenti di simulare conversazioni lavorative attraverso il gioco di ruolo, in un ambiente digitale protetto, e fornisce un feedback sull’attività svolta. La startup sfrutta l’Intelligenza Artificiale e la realtà aumentata, e si basa sull’approccio “learning by doing” per incrementare la fiducia e la consapevolezza di sé degli utenti nelle conversazioni aziendali.

Glickon

La Glickon ha sviluppato una piattaforma che permette di gestire e analizzare tre momenti chiave nel processo di recruting: la Candidate Experience, ossia la fase di selezione dei candidati; la Employee Experience, ovvero la fase di analisi della performance dei dipendenti; e infine la People Analytics, l’analisi e l’organizzazione dei dati personali e aziendali. La piattaforma utilizza gamification, analytics e algoritmi predittivi per selezionare talenti e migliorare la loro produttività.

TeamEQ

TeamEQ é la piattaforma di Team Analytics & Team Intelligence che, Attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, costruisce modelli predittivi per anticipare i problemi e migliorare esponenzialmente l’intelligenza emotiva e il processo di decision making. Inoltre, TeamEQ misura i KPI chiave dei team in tempo reale, migliorando la leadership e il processo decisionale.

La trasformazione digitale di Eni attraverso l’open innovation

Attraverso la collaborazione con le migliori startup, Eni accelera il proprio processo di trasformazione digitale e contribuisce allo sviluppo di una rete virtuosa di aziende potenziali leader nell’innovazione tecnologica.

Con oltre 200 progetti di digitalizzazione in corso, trasversali a tutte le aree di business, la trasformazione digitale in Eni sta vivendo la sua fase cruciale e rappresenta per l’azienda una leva fondamentale per continuare a migliorare i propri risultati in termini di sicurezza, integrità degli asset, sostenibilità ed efficienza operativa.