Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LIFE SCIENCE

Grants4Apps, ecco le startup vincitrici della call di Bayer

13 Lug 2017

Doctor Care, Stay Active e Collabobeat si sono aggiudicate cento giorni di incubazione nell’innovation lab della società tedesca qui a Milano. Ecco quale tecnologia sviluppano

Doctor Care, Stay Active e Collabobeat. Sono queste le startup vincitrici di Grant4App Italy, la call4ideas lanciata da Bayer per selezionare startup digitali e innovative nel settore delle Life Sciences. Martedì 12 luglio nella nuova sede di Microsoft, a Milano, nove realtà innovative si sono sfidate a colpi di pitch per presentare il proprio progetto a mentor, top manager ed esperti digitali di Bayer. In palio un programma di incubazione di 100 giorni nel G4A Innovation Lab, il laboratorio di innovazione di Bayer a Milano. Alla fine sono state selezionate le tre realtà imprenditoriali innovative che meglio rispondono agli obiettivi di business di Bayer (Pharmaceuticals, Crop Science, Health) e che dal 1° settembre, potranno accedere per oltre tre mesi allo spazio di coworking della società tedesca.

Grant4Apps non è altro che la versione italiana del programma di open innovation di Bayer, pensata come una vetrina per startup che promuovono l’innovazione digitale nelle life sciences con focus su salute e agricoltura. Per questo, durante l’evento che si è svolto in Microsoft House c’è stato spazio per l’intervento di ospiti internazionali come Jesus Del Valle, Head of G4A e Sabrina Steinert Europe, Middle East e Africa Manager di G4A che hanno spiegato il senso dell’iniziativa a livello globale.

Oltre ai cento giorni di coworking, il premio in palio per le startup prevede anche un pacchetto di incubazione con: incontri dedicati con Mentor e Innovation Coach di Bayer, workshop con esperti di Microsoft Italia (partner dell’evento), corsi di project management e businss Planning e altro ancora. Tutto, dicevamo, a partire dal prossimo 1 settembre. Ecco la descrizione delle startup vincitrici e delle restanti sei che hanno partecipato alla fase finale.

Collabobeat


È una piattaforma di comunicazione collaborativa tra team medico e paziente, completamente dedicata all’oncologia.

Dr. Care


È uno strumento in grado di fornire informazioni mediche e personalizzate in maniera istantanea. Il suo obiettivo è promuovere un corretto stile di vita ed aiutare le persone a prendersi cura di se favorendo così una cultura della prevenzione.

StayActive


È un dispositivo che corregge la posture scorrette sia in piedi e che da seduti: una volta indossato e calibrato attraverso l’applicazione, StayActive ti avverte nel caso in cui abbia una postura sbagliata con una lieve vibrazione. L’accuratezza e la precisione dei dati è assicurata grazie ad una collaborazione con l’Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale.

A-DAMs (AUGMENTED DATA MANAGEMENT system)
È un progetto di acquisizione e analisi in tempo reale di dati comportamentali su pazienti che utilizzano farmaci, cure e trattamenti per malattie croniche (Parkinson, diabete, ecc.)

DoctorTag e DoctorPet
Sono dispositivi con chip NFC che contengono rispettivamente cartella Medica e Veterinaria Certificabile e indossabile, visualizzabile da smartphone anche in assenza di rete tel/internet. Ad entrambi è associato un centro servizi che comprende profilazione, notifiche push/news, servizi “core” mirati e dedicati, fidelizzazione e promo inserzionisti terzi.

PharmaPrime
È un marketplace per selezionare, comparare e ricevere prodotti farmaceutici in soli 40 minuti al prezzo più conveniente, tutti i prodotti della farmacia ,dai medicinali con ricetta agli integratori scegliendo tra 1,8 mln di prodotti differenti.

Visitami
Piattaforma web e mobile che aiuta gli utenti a prenotare visite sanitarie private con medici, infermieri, terapisti e veterinari. La nostra value proposition è quella di ridurre i tempi di attesa per l’accesso alle prestazioni sanitarie; la maggior parte delle visite che offriamo avvengono infatti nell’arco delle 24h dalla prenotazione.

HFT
Startup tecnologica che mira alla realizzazione e produzione di sensori chimici e biologici innovative, direttamente creati tramite substrato tessile. HFT ha sviluppato un prodotto innovativo, una t-shirt, in grado di monitorare le caratteristiche del sudore umano (concentrazione elettrolitica, e altri parametri).

Pharmercure
Servizio di consegna a domicilio di ogni prodotto acquistabile in farmacia, come farmaci, prodotto medicali, parafarmaceutici, omeopatici, dedicato alle persone impossibilitate a recarsi in farmacia. Si vuole dare la possibilità̀ al cliente, impossibilitato a recarsi in farmacia per motivi di salute, d’età̀ o di tempo, di reperire con facilità un determinato prodotto di cui ha necessità. Il servizio sarà facilmente fruibile tramite App e sito web.