VIDEO

Enel AI&Robotics Lab, Tel Aviv: l’innovazione per la transizione energetica



Aperto a Tel Aviv, al centro del vivacissimo ecosistema innovativo israeliano, l’Enel AI&Robotics Lab è focalizzato su tecnologie innovative da applicare alla costruzione, manutenzione e gestione degli impianti elettrici. Fa parte di un network internazionale di open innovation di 10 Innovation Hub e 22 laboratori in 7 Paesi

Pubblicato il 05 Dic 2022


Intelligenza artificiale e robotica per la transizione energetica sono i due ambiti in cui ha cominciato a lavorare l’ultimo laboratorio, in ordine di tempo, nel ricco network di open innovation di Enel: l’AI&Robotics Lab, aperto a Tel Aviv nel giugno 2022, al centro del vivacissimo ecosistema innovativo israeliano, ed entrato a far parte del network internazionale di open innovation di Enel, che comprende 10 Innovation Hub e, appunto, 22 laboratori in 7 paesi, con oltre 12mila startup visionate e più di 485 progetti attivati.

“L’Enel AI&Robotics Lab è una nuova pietra miliare nel percorso del Gruppo per promuovere l’innovazione per la transizione energetica” ha dichiarato il presidente di Enel Michele Crisostomo, “Attraverso il nuovo Lab, intendiamo ampliare ulteriormente la nostra collaborazione con il dinamico ecosistema dell’innovazione in Israele, trovando le soluzioni migliori per le nostre esigenze e scoprendo nuove opportunità di sviluppo, in continuità con le storie di successo realizzate finora attraverso il nostro approccio Open Innovability”.

“L’innovazione è al centro di tutto quello che facciamo” aggiunge Crisostomo. “Ogni volta che sviluppiamo un progetto con una startup permettiamo al gruppo di rendere la flessibilità nella tecnologia un driver del nostro successo”.

Nel video vediamo le attività svolte finora e quelle in programma. Enel AI&Robotics Lab svilupperà assieme agli attori del territorio soluzioni innovative per promuovere la transizione energetica del gruppo, attraverso tecnologie come l’automazione per la costruzione, gestione e manutenzione degli impianti, il monitoraggio della sicurezza dei lavoratori e i droni.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!