INTERNAZIONALIZZAZIONE

Digital360 compra il 51% di Zubia: quinta acquisizione in LATAM



Con sede in Messico, Zubia è un’agenzia di marketing digitale specializzata in Martech e Salestech. Digital360 mira a replicare il successo del modello di business messo a punto in Italia, che prevede l’unione di asset editoriali digitali con piattaforme tecnologiche dei settori in cui Zubia opera

Pubblicato il 12 Dic 2022


Raffaello Balocco, amministratore delegato di Digital360

Siamo a cinque: Digital360 ha concluso l’acquisizione del 51% delle quote della società Zubia (Zubialink Enterprises, S.A. de C.V.),  con sede a Città del Messico, la quinta finalizzata nel corso del 2022 nell’area LATAM (America Latina).

La struttura operativa nei paesi di lingua spagnola del Sud America di Digital360 supera così gli 80 collaboratori, in un percorso che mira a far diventare il Gruppo il punto di riferimento per supportare le principali aziende tecnologiche mondiali nelle loro attività di marketing e lead generation in questa area.

“L’acquisizione di Zubia ci consente di proseguire rapidamente nel percorso di espansione internazionale del Gruppo nel mercato tecnologico di lingua spagnola – dichiara Raffaello Balocco, AD di Digital360 – con Zubia entra nel Gruppo un team con competenze molto approfondite sulla trasformazione digitale dei processi di marketing e vendite delle aziende B2b (tech company in particolare), guidato da un imprenditore motivato e di lunga esperienza”.

Cosa fa Zubia

Zubia, basata a Mexico City, è un’agenzia di marketing digitale, partner Hubspot e specializzata in Martech e Salestech. Affianca i propri clienti B2b (aziende tecnologiche in particolare) nella progettazione ed esecuzione di piani finalizzati a generare nuove opportunità commerciali e, quindi, ad aumentare le vendite. Zubia offre inoltre servizi di consulenza per la trasformazione digitale dei processi di marketing, vendita e customer care, attraverso l’integrazione e l’implementazione di soluzioni tecnologiche.

WHITEPAPER
Una guida per acquisire nuovi clienti con il digital onboarding

“Entrare a far parte del Gruppo Digital360 ci è sembrata una perfetta opportunità per Zubia fin dall’inizio. Perché non solo condividiamo clienti, alleanze tecnologiche e un portafoglio simile di prodotti e servizi, ma una comune cultura valoriale e una chiara visione di business che sono il presupposto per cogliere insieme le enormi potenzialità del mercato messicano” dichiara Jorge Garagarza, fondatore e CEO di Zubia.

Zubia ha registrato nell’esercizio 2021 ricavi per circa 800 mila euro con un EBITDA sostanzialmente in pareggio ed una PFN debitoria per circa 200 mila euro. Per l’esercizio 2022 la società prevede solide prospettive di crescita, già concretamente in atto, sulle quali si sono basati i presupposti dell’acquisizione.

Digital360, continua l’espansione in LATAM

L’acquisizione di Zubia segue in Messico quella di Netmedia, publisher online specializzato sui temi dell’innovazione digitale, conclusa lo scorso novembre: Digital360 mira così a replicare anche in questo paese (dopo la Colombia) il modello di business messo a punto con successo in Italia, che prevede l’unione di asset editoriali digitali con piattaforme tecnologiche di MarTech e SalesTech.

“L’ingresso di Zubia nel Gruppo è un ulteriore ed importante passo avanti nello sviluppo della nostra offerta di servizi in Messico e, più in generale, per il nostro posizionamento nella regione – dichiara Simone Battiferri, Responsabile LATAM di DIGITAL360 -. Diamo un grande benvenuto a Jorge e Luciano”.

Digital360 acquisisce Zubia: i dettagli dell’accordo

L’accordo prevede l’acquisto del 51% delle quote per un corrispettivo pari a poco meno di 5.9 milioni di pesos messicani (al cambio attuale circa 290 mila euro), di cui circa la metà erogati tramite la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato al Gruppo Digital360. A ciò potrà aggiungersi una componente di earn out basata sul raggiungimento di alcuni risultati economici previsti per l’esercizio 2022.

L’accordo tra le altre pattuizioni prevede, secondo uno schema acquisitivo consolidato ed utilizzato più volte con successo in passato, che i soci venditori Jorge Fernando Garagarza Mariscal e Luciano Pérez Gómez siano designati consiglieri di amministrazione – unitamente a 3 membri nominati da D360 – e, in continuità rispetto all’attuale situazione gestionale, continueranno a svolgere il ruolo di manager per almeno 3 anni dall’acquisizione.

L’accordo prevede, infine, a partire dal momento dell’approvazione del bilancio relativo al 31/12/2025, la possibilità per entrambe le parti di esercitare delle opzioni incrociate (Put & Call) per l’acquisto o la vendita del residuo 49% di Zubia, il cui prezzo sarà stabilito sulla base dell’EBITDA realizzato dalla società negli esercizi 2024 e 2025, oltre alla PFN.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!