Composable Business per affrontare i cambiamenti del mercato

SPONSORED STORY

Composable Business e Composable Commerce: essere protagonisti, e non vittime, dei cambiamenti del mercato



Nel business l’unica certezza è il cambiamento, per questo è utile diventare Composable. Se ne parlerà giovedì 24 novembre durante il webinar “Composable Business and B2B Commerce. La ricetta della resilienza: essere preparati a un futuro di costante cambiamento” organizzato da Intesys con BigCommerce e Feedonomics

16 Nov 2022


Immagine di Sergey Nivens da Shutterstock

Fino a ieri c’è stato il Business, da oggi e per il futuro il Business deve diventare Composable. Adattivo, articolato, flessibile, resiliente.

Perché? Basta guardarsi intorno. Nel mondo e nei mercati di oggi, se le aziende hanno una certezza, questa è il cambiamento.

Fino a qualche anno fa una pandemia globale, e le sue conseguenze che conosciamo tutti, sembravano impensabili … anzi: fantascienza! Fino all’altro ieri prezzi, inflazione e bollette dell’energia che salgono alle stelle erano il lontano ricordo delle crisi petrolifere degli anni ‘70.
L’esigenza di cambiare nasce non solo per rispondere a mutamenti del contesto che ci circonda come quelli appena citati, ma subisce anche una forte propulsione da parte dell’evoluzione tecnologica e digitale, a cui si somma quella per uno sviluppo e un’economia più sostenibili.

Torna in mente la celebre teoria dell’antropologo e scienziato inglese dell’Ottocento, Charles Darwin: “Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti”. Questa legge dell’evoluzionismo non vale solo per le specie naturali e gli esseri viventi, oggi vale anche per le imprese e le attività economiche.

Il Composable Business – ed il Composable Commerce per la parte relativa alle vendite – è proprio questo, la risposta: efficace, rapida, reattiva, al cambiamento che ci circonda. E, soprattutto, non è più un evento straordinario ma un aspetto diventato ormai frequente per ogni tipo di azienda.

Il futuro del B2B per imprese di produzione o distribuzione è sempre più Composable

Tutto ciò dagli scenari globali e dai mercati, locali e internazionali, si riflette anche sul mondo delle aziende B2B, pressate sempre più dalla necessità di evolvere per stare al passo con le sempre nuove richieste del mercato dove: e-commerce, digitalizzazione e personalizzazione dell’offerta, servitizzazione, omnicanalità, flessibilità e scalabilità, soluzioni altamente modulari, sono le risposte e gli strumenti necessari per stare al passo con i tempi e affrontare clienti che con le loro aspettative sono già nel futuro.

Il futuro delle imprese B2B che si occupano di produzione o distribuzione, secondo gli specialisti del settore, è appunto sempre più Composable: un approccio in cui precise scelte organizzative e tecnologiche permettono all’azienda di integrare i più moderni strumenti e le migliori tecnologie disponibili sul mercato per rispondere alle esigenze dei loro clienti, aumentando la velocità del time-to-market e l’aderenza ai nuovi bisogni che ogni cambiamento economico, sociale e culturale impone.

Avere una ‘mentalità Composable’ per vincere a ogni cambiamento

Come si fa tutto ciò? Occorre saper intervenire su processi aziendali, persone e strumenti; significa saper essere elastici e riconfigurabili, per essere pronti a ciò che verrà, recuperando il gap perso se non addirittura stare un passo avanti rispetto ai competitor. Avere una ‘mentalità Composable’ serve non solo a sopravvivere nella giungla dei mercati, ma a vincere nel mutare e divenire continuo del business.

Su questi temi e con queste prospettive, Intesys in collaborazione con BigCommerce e Feedonomics organizza e propone per il prossimo giovedì 24 novembre un webinar gratuito rivolto alle aziende B2B, dal titolo Composable Business and B2B Commerce. La ricetta della resilienza: essere preparati a un futuro di costante cambiamento.

Da Intesys rimarcano: “Quante certezze si possono avere oggi nel mondo delle vendite? Una soltanto: il cambiamento. Con questo evento online dedicato al Composable, vogliamo guidare imprenditori e manager del mondo B2B e B2B2C a non farsi trovare impreparati di fronte alle sfide che il mercato e il futuro ci riservano. Un appuntamento da non perdere per chi vuole imparare a essere resiliente e adattabile ora, domani e sempre”.

Analizzare la complessità di oggi per cogliere le opportunità di domani

Relatori e ospiti del webinar saranno (in ordine di intervento): Alberto Gaiga, amministratore e co-fondatore di Intesys; Paolo Quaglia, API strategist e IT expert di Intesys; Mark Howes, Vice President EMEA di BigCommerce; Nicolò De Uffici, User eXperience Designer di Intesys e Ben Thomson, Director of Business Development in Feedonomics.

A loro il compito di analizzare la complessità in cui oggi e domani si muovono le imprese B2B, trovando le soluzioni più adeguate a risolvere l’enigma grazie al Composable Business. Ai protagonisti delle imprese B2B e B2B2C, che si occupano di produzione o distribuzione, è data un’opportunità importante per guardare al futuro in maniera diversa da come hanno fatto fino a oggi.

Alberto Gaiga, amministratore di Intesys, sottolinea: “Il webinar gratuito del 24 novembre è rivolto a tutte le aziende B2B di produzione o distribuzione che vogliono: essere in grado in ogni momento di rivedere i propri processi di business, per rispondere rapidamente a imprevisti piccoli e grandi, siano essi interni o esterni; poter rinnovare i loro percorsi di vendita e attivare nuovi touchpoint per partner e clienti, in modo veloce, automatizzato e più vantaggioso; liberarsi dal problema di vendor lock-in; raggiungere nuovi mercati e audience, superando sfide geografiche e dimensionali per riuscire a cogliere le nuove opportunità”.

Ti interessa partecipare al webinar o vuoi consigliarlo a un tuo collega? Clicca sul link all’evento!