Campus Innovation District, primo p-Bootcamp d'agosto su Iot e Artificial Intelligence | Economyup

COMPETENZE DIGITALI

Campus Innovation District, primo p-Bootcamp d’agosto su Iot e Artificial Intelligence



Prima attività del Campus Innovation District, il progetto di open innovation promosso da Università Campus Bio-medico in collaborazione con Marzotto Venture Accelerator e Cisco Networking Academy: un IoT & AI phygital Bootcamp, dal 17 agosto al 4 settembre, che si può frequentare sia in presenza che a distanza

03 Lug 2020


Prima attività del Campus Innovation District, il progetto di open innovation promosso da Università Campus Bio-medico in collaborazione con Marzotto Venture Accelerator e Cisco Networking Academy: un IoT & AI p-Bootcamp in programma dal 17 agosto al 4 settembre, il primo in versione phygital, che prevede cioè la possibilità di partecipare in presenza o a distanza in digitale a scelta dei partecipanti. Obiettivo: colmare il gap di competenze hi-tech e digitali che frenano lo sviluppo industriale e l’innovazione del sistema economico italiano, come di recente ha confermato il Desi 2020, l’indice di digitalizzazione in Europa che vede l’Italia perdere una posizione, 25sima su 28 Paesi.

Sappiamo che molti lavori attuali presto non esisteranno più ma anche che ne nasceranno di nuovi. Uno studio dell’Unione europea, poi, ci ricorda che nel futuro prossimo 9 lavori su 10 richiederanno competenze digitali, cioè la conoscenza e la capacità di usare le tecnologie esponenziali, a partire dall’intelligenza artificiale e soprattutto negli ambiti in cui intende portare il suo contributo il Campus Innovation District, cioè Life Science e Smart City

L’e-Bootcamp è un programma intensivo di tre settimane con tutor accademici e industriali e con il supporto dei contenuti della library della Cisco Networking Academy La prima edizione sarà phygital, combinando il meglio della formazione in presenza con le opportunità del digitale. Il programma è rivolto a laureandi, neolaureati, ricercatori e giovani professional con studi di ingegneria e competenze di programmazione che vogliono migliorare la loro conoscenza delle tecnologie e delle applicazioni in ambito Internet of Things e Artificial Intelligence (qui si possono trovare tutti i dettagli del programma e le modalità di iscrizione)

Tavola rotonda
Edge computing e Intelligent Edge: migliorare i servizi e l'analisi dei dati
IoT

Il programma prevede lezioni in aula ma anche lo studio di case study industriali, con un attenzione particolare allo sviluppo delle soft skills necessarie per sviluppare un progetto imprenditoriale. In chiusura è previsto un hackathon in cui i partecipanti, riuniti in team, dovranno presentare una loro soluzione durante il pitch-day. In palio un tech-tour di 3 giorni a Londra e Cambridge per incontrare startup e le community dell’innovazione locali.