22 aprile, Giornata della Terra 2021: EconomyUp la celebra nel nome dell'innovazione - Economyup

EARTH DAY

22 aprile, Giornata della Terra 2021: EconomyUp la celebra nel nome dell’innovazione



Istituita dall’ONU nel 1970, la Giornata della Terra riporta l’attenzione sull’ambiente e sulla sua salvaguardia. Da lunedì 19 EconomyUp dedicherà tutta la settimana alla sostenibilità, che è ormai è l’obiettivo di tutte le aziende e di ogni buona innovazione

16 Apr 2021


Giornata della Terra 2021

Giovedì 22 aprile è la Giornata della Terra, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1970 per celebrare l’ambiente e porre l’attenzione sulla salvaguardia del pianeta. Ma salvare il pianeta è possibile solo se si cambia modello economico, produttivo, sociale grazie alle tecnologie e all’innovazione. Per questo EconomyUp da lunedì 19, e per tutta la settimana, dedicherà spazio all’innovazione per la sostenibilità, con interviste, analisi, storie e approfondimenti. E una newsletter speciale, che i nostri lettori riceveranno giovedì 22.

Quest’anno l’Earth Day arriva in un momento in cui, anche per effetto della pandemia, la sostenibilità è ormai centrale nella strategia di tutte le imprese, andando oltre il contesto ambientale ed ecologico nel quale eravamo soliti collocarlo. E l’innovazione è diventata lo “strumento” necessario per sviluppare modelli di business che, oltre ad essere innovativi, siano anche sostenibili.

“Credo che abbiamo il dovere di lottare per la vita sulla Terra e non solo a nostro beneficio, ma di tutti quelli, umani o meno, che ci hanno preceduto e ai quali siamo legati, così come coloro che, se siamo abbastanza saggi, arriveranno più tardi. Non c’è una causa più urgente, né più giusta, del proteggere il futuro della nostra specie” ha detto Carl Sagan, scienziato, cosmologo e astrofisico americano. 

Ecco perché occorre continuare ad alimentare un’economia sostenibile, attenta alle risorse ambientali e alla riduzione degli sprechi non tanto, o non solo, perché si tratta di comportamenti etici, ma perché la richiesta di sostenibilità da parte dei consumatori è un trend non più ignorabile, che le aziende dovranno saper valutare e accogliere.

La sostenibilità sta perciò diventando un’urgenza strategica in tutti i settori: dal retail, dove comincia ad essere implementata nell’eCommerce, nel fashion, nel food delivery, fino al mondo della mobilità.

Quale ruolo hanno l’innovazione e le tecnologie innovative in questo percorso? Un ruolo fondamentale. Per dirla con Ernesto Ciorra, Head of Innovability in Enel, “l’innovazione è lo strumento, l’obiettivo è la sostenibilità. Noi innoviamo per creare le condizioni per essere più sostenibili”

Il contributo degli innovatori – scrive in questo articolo Ivan Ortenzi, Chief Innovation Evangelist di Bip Group – è quello di integrare metodologie, strumenti, ruoli e modelli propri della Corporate Innovation e dell’Innovation Management con quelli della Sostenibilità Ambientale, economica e sociale.

Sostenibilità e innovazione sono un binomio indissolubile per continuare a preservare il pianeta Terra. E la settimana prossima vedremo che cosa questo binomio sta già cominciando a produrre e potrà produrre nel futuro prossimo.