Enrico Pandian entra nel fintech con YOLO Save, un'app per risparmiare divertendosi - Economyup

STARTUP

Enrico Pandian entra nel fintech con YOLO Save, un’app per risparmiare divertendosi



YOLO Save è un’app per incentivare le persone a risparmiare con una lotteria settimanale. Il progetto è ancora in fase beta ed è il secondo “prodotto” della StartupGYM creata da Pandian in giugno. Il primo si chiama Eoreka, un marketplace B2B digitale per il settore hotel, bar e ristoranti

14 Set 2021


Enrico Pandian, founder di YOLO Save

Enrico Pandian entra nel fintech. L’imprenditore seriale, che ha fondato Everli (ex Supermercato24), FrescoFrigo e ha fatto la exit di Checkout Technologies, lancia la sua prima starup di natura finanziaria: YOLO Save, un’app che nasce per aiutare le persone a creare il proprio benessere finanziario educandole al risparmio (save) ma facendole divertire.

YOLO è una buzzword nel mondo delle criptovalute, un acronimo lanciato dal rapper canadese Drake che sta per You Only Live Once, che potremmo tradurre con il nostro “si vive solo una volta”. Si parla già di una Yolo Economy

Enrico Pandian (Supermercato24): vi racconto i miei fallimenti e quello che ho imparato

Il progetto YOLO Save è ancora in fase test e non tutti i dettagli sono quindi noti. Chi ha potuto vedere l’app racconta che ogni volta che viene depositato un importo si ricevono biglietti digitali che permettono di partecipare a un’estrazione settimanale con cui si possono vincere premi di diversa natura. Una sorta di cashback affidato alla fortuna che diventa una lotteria pensata per incentivare il risparmio: più depositi, più hai possibilità di vincere.

YOLO Save è il secondo progetto dello Startup Studio appena lanciato da Pandian: Startup GYM. Pay off: We build companies from scratch.  Obiettivo: costruire nuove imprese da zero sulla base di modelli già validati negli Stati Uniti, soprattutto aziende digitali basate su un software proprietarie, con un focus europeo sin dal primo giorno di attività. Startup GYM ha già chiuso un round da 1,5 milioni di euro (il 60% è controllato da Pandian con Digital Magics). Ogni anno validerà circa 20 MVP (prodotti test) con un team di 12 persone. ed entro fine 2021 conta di lanciare una startup sul mercato e di selezionare il primo entrepreneur in Residence.

Il primo progetto “allenato” da StartupGYM è stato presentato in occasione dell’ultima edizione di CIBUS e insiste in un mercato che Pandian conosce bene: il retail. Si tratta di un marketplace digitale B2B per il settore horeca (hotel, ristoranti, bar), battezzato Eoreka (crasi di Eureka e Horeca evidentemente) e aguidarlo c’è un manager ben conosciuto in questa area di business: Stefano Raffaglio, attualmente general manager di Dolcitalia, il più grande distribuore di dolci, cibo e bevande in Italia.