Perché ai Millennial piace lavorare nelle assicurazioni | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Perché ai Millennial piace lavorare nelle assicurazioni

di Redazione EconomyUp

13 Set 2016

Secondo una ricerca di Vertafore la generazione Y è attratta dai lavori in ambito assicurativo. È in questo settore che trovano stabilità economica, prospettive di carriera ed equilibrio tra vita e lavoro

Per le assicurazioni i Millenial rappresentano sia una risorsa che una grande sfida. Una sfida perché tra i professionisti delle assicurazioni si assiste a un sostanziale “invecchiamento della popolazione”. In altre parole manca un ricambio generazionale tra i dipendenti, basti pensare che l’età media nel settore è di circa 45 anni, anche perché i millenial non aspirano a lavorare in questo settore

Dall’altro lato, però, la generazione Y può rappresentare anche una risorsa: secondo quanto riporta un’indagine della società IT Vertafore, riportata da Insurance Business America, che ha intervistato oltre 4mila Millennial che ritengono il loro lavoro appagante e soddisfacente, in termini di sviluppo della carriera, equilibrio tra vita e lavoro e stabilità finanziaria.

Continua a leggere su InsuranceUp

 

Redazione EconomyUp

Articoli correlati