Perché ai Millennial piace lavorare nelle assicurazioni | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

InsuranceUp

Perché ai Millennial piace lavorare nelle assicurazioni

13 Set 2016

Secondo una ricerca di Vertafore la generazione Y è attratta dai lavori in ambito assicurativo. È in questo settore che trovano stabilità economica, prospettive di carriera ed equilibrio tra vita e lavoro

Per le assicurazioni i Millenial rappresentano sia una risorsa che una grande sfida. Una sfida perché tra i professionisti delle assicurazioni si assiste a un sostanziale “invecchiamento della popolazione”. In altre parole manca un ricambio generazionale tra i dipendenti, basti pensare che l’età media nel settore è di circa 45 anni, anche perché i millenial non aspirano a lavorare in questo settore

Dall’altro lato, però, la generazione Y può rappresentare anche una risorsa: secondo quanto riporta un’indagine della società IT Vertafore, riportata da Insurance Business America, che ha intervistato oltre 4mila Millennial che ritengono il loro lavoro appagante e soddisfacente, in termini di sviluppo della carriera, equilibrio tra vita e lavoro e stabilità finanziaria.

Continua a leggere su InsuranceUp

 

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

Articoli correlati