Metoda Finance e Mambu si alleano per accelerare la digitalizzazione delle società finanziarie - Economyup

REGTECH

Metoda Finance e Mambu si alleano per accelerare la digitalizzazione delle società finanziarie



L’accordo consentirà ai clienti del mercato Financial Services di usufruire di soluzioni tecnologiche bancarie pienamente conformi alla normativa italiana e basate sulle piattaforme SaaS Mambu di core banking. Ecco cosa fanno in dettaglio le due società

29 Set 2022

Metoda Finance: l'accordo con Mambu

Metoda Finance, azienda italiana attiva nella fornitura di soluzioni software e servizi per la conformità alle normative finanziarie, e Mambu, piattaforma globale di cloud banking, hanno stretto una partnership per il mercato italiano. L’annuncio è stato dato in occasione del Forum Banca 2022, evento che si è svolto a Milano il 29 settembre.

Metoda Finance – Mambu: in cosa consiste la partnership

L’accordo tra le due società consentirà ai clienti del mercato Financial Services di usufruire di soluzioni tecnologiche bancarie pienamente conformi alla normativa italiana e basate sulle piattaforme SaaS Mambu di core banking e di organizzazione dei processi aziendali. Ciò permetterà agli istituti di credito italiani a fare un salto di qualità nella trasformazione digitale, rispettando tutte le normative locali.

WHITEPAPER
Cloud: tutto quello che devi sapere (e mettere in pratica)
Cloud
Supply Chain Management

Vincenzo Farace, direttore tecnico di Metoda Finance, ha commentato: “Insieme possiamo sostenere l’esigenza dei nostri clienti di avere prodotti finanziari moderni. L’agile piattaforma bancaria di Mambu si sposa perfettamente con le nostre soluzioni e ci garantisce la possibilità di offrire ai clienti italiani una proposta solida, che si evolve insieme alle esigenze del loro business e dei loro clienti”.

Victor Indiano, responsabile vendite Italia di Mambu, ha aggiunto: “La collaborazione con Metoda Finance è un’affermazione della strategia e della visione di composable banking di Mambu. La partnership abbina la nostra piattaforma bancaria SaaS alle loro soluzioni in materia di antiriciclaggio, reporting normativo e altro ancora. Il risultato è un’offerta unica e su misura per il mercato italiano dei servizi finanziari. Non vediamo l’ora di potenziare altre organizzazioni finanziarie nella regione e di portare il settore bancario italiano al livello successivo dell’economia digitale”.

Cosa fa Metoda Finance

Metoda Finance è una RegTech italiana nata nel 1991 che fornisce soluzioni su antiriciclaggio, segnalazioni di vigilanza (Banca d’Italia, EBA, ESMA, SRB, Consob), qualità dei dati segnaletici Centrale Rischi, comunicazione all’Agenzia delle Entrate e gestione degli intermediari finanziari. La società conta più di 50 dipendenti e oltre 200 clienti. Tra essi, rientrano i principali gruppi bancari italiani, SIM, SGR, intermediari finanziari non bancari, centri servizi, banche online e assicurazioni.

Le soluzioni Metoda Finance sono tutte completamente proprietarie, sviluppate nei suoi laboratori software in Italia e disponibili sia in licenza d’uso che tramite servizio di outsourcing.

La sua piattaforma SmartReg EBA Evolution, inizialmente concepita per il controllo di qualità delle segnalazioni di vigilanza è diventata uno standard “de facto” in Italia.

Metoda Finance collabora attivamente con diverse associazioni di categoria (Assosim, Assilea, AIBE, Mefop, UFI, XBRL Italia) oltre che università e consorzi operanti nel settore.

L’azienda inoltre partecipa fattivamente ai diversi gruppi di lavoro istituiti dalla Banca d’Italia a Roma, EBA a Francoforte, Agenzia delle Entrate a Roma.

Metoda Finance fa parte di Hya Holding, gruppo privato che si pone come digital integrator globale, fornendo soluzioni software e infrastrutture digitali ad aziende dei settori telecomunicazioni, finanza, utility, servizi, PA, marittimo. La holding, in forte crescita, ha sede a Milano e conta 500 dipendenti. Hya Holding si propone come fornitore qualificato in ambito compliance nel settore finanziario. Nel 2021 ha conseguito ricavi per 55 milioni di euro.

Cosa fa Mambu

Mambu è una piattaforma bancaria cloud in modalità SaaS (software-as-a-service), fondata nel 2011 a Berlino. L’azienda da allora ha incassato oltre 387 milioni di euro attraverso 7 round. Tra i suoi sostenitori, rientrano il private equity svedese EQT, il venture capital tedesco CommerzVentures e i fondi americani Bessemers Venture Partners e Tiger Global Management.

Mambu è nata per portare la tecnologia dei servizi bancari e finanziari nel mondo digitale e di renderla accessibile a tutti, partendo da istituzioni di microfinanza e startup fintech. La soluzione di “composable” banking velocizza la progettazione e la realizzazione di ogni tipo di offerta di prodotto finanziario per banche di tutte le dimensioni, istituti di credito, fintech, rivenditori, società di telecomunicazioni, retail e di chiunque operi nel settore del credito. Mambu conta più di 900 dipendenti, che supportano 230 clienti in oltre 65 Paesi in 6 continenti, per un totale di oltre 65 milioni di utenti finali. Tra suoi clienti, figurano: Western Union, N26, Raiffeisen Bank, ABN AMRO, Sola