Gualandri (Soldo): da Londra vi dico perché le startup italiane faticano a raccogliere investimenti | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Gualandri (Soldo): da Londra vi dico perché le startup italiane faticano a raccogliere investimenti

di Redazione EconomyUp

09 Dic 2016

L’imprenditore, già fondatore di Matrix e di Gioco Digitale, ha lanciato una nuova impresa fintech che propone una carta multi-spese per la famiglia e che nel 2017 raccoglierà un round di circa 10 milioni di sterline. A EconomyUp racconta la sua visione sui limiti dell’ecosistema italiano

Carlo Gualandri, già co-fondatore di Matrix (società che ha lanciato il portale Virgilio) e di Gioco Digitale (venduta a Bwin), vive a Londra e si è rimesso a fare lo startupper fondando Soldo, una startup fintech che ha lanciato il primo conto multi-spese in Europa. A EconomyUp spiega come funziona la sua carta per la famiglia, ma il discorso si allarga anche al fintech in generale e al perché l’ecosistema italiano deve essere meno autoreferenziale. GUARDA IL VIDEO

Redazione EconomyUp

Articoli correlati