FinTech Milano Hub: i primi 10 progetti che entrano nel centro d’innovazione di Banca d’Italia - Economyup

INNOVATION HUB

FinTech Milano Hub: i primi 10 progetti che entrano nel centro d’innovazione di Banca d’Italia



La prima Call for Proposal di FinTech Milano Hub, il centro di innovazione realizzato dalla Banca d’Italia, si è conclusa con la selezione di 10 progetti tra imprese e startup fintech, banche/assicurazioni e università e centri di ricerca. Ecco come vogliono utilizzare l’AI per innovare il fintech

28 Feb 2022


FinTech Milano Hub, la presentazione dei progetti selezionati alla Call for Proposal 2021

Si è conclusa la prima edizione della Call for Proposal 2021 per progetti innovativi nel settore FinTech per Milano Hub, il centro di innovazione realizzato dalla Banca d’Italia per sostenere l’evoluzione digitale del mercato finanziario.

“Il contributo dell’intelligenza artificiale nel migliorare l’offerta dei servizi bancari, finanziari e di pagamento alle imprese, alle famiglie e alla pubblica amministrazione, con particolare riguardo ai profili di inclusione finanziaria, efficace tutela del consumatore e sicurezza dei dati” è stato il tema della call, che a partire da 40 proposte ha selezionato 10 progetti tra imprese e startup fintech, intermediari bancari, finanziari e assicurativi, e università e centri di ricerca.

Al progetto hanno contribuito come facilitatori il Canale Fintech della Banca d’Italia, spazio di dialogo con gli operatori, e la Sandbox Regolamentare, dedicata ad attività di sperimentazione assistita dalle Autorità di vigilanza. I vincitori sono stati presentati durante l’evento ad hoc trasmesso sul canale youtube della Banca d’Italia il 22 febbraio 2022.

Rivedi qui l’evento

FinTech Milano Hub, la prima call for Proposal

“Secondo le stime di mercato, in Europa gli investimenti in intelligenza artificiale superano i 20 miliardi dollari. Si prevede per 2025 di arrivare a oltre 50 miliardi, con i principali protagonisti individuabili nell’industria manifatturiera e nel settore bancario. Tuttavia, secondo le analisi della Commissione Europea e della Banca Europea degli Investimenti, c’è ancora un ritardo del continente nel suo sviluppo e utilizzo rispetto a USA e Cina” commenta Ignazio Visco, Governatore di Banca d’Italia.

WHITEPAPER
In 5 step ecco come migliorare i processi di CONTABILITA'
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

“In questa dinamica si sviluppa la call. Abbiamo avuto una risposta positiva dal mercato, con oltre 40 progetti italiani e stranieri. Milano Hub può essere un luogo importante per dialogare con il mercato e sostenere lo sviluppo soluzioni innovative, con un’attenzione particolare al bilanciamento tra opportunità e rischi.”

Alla call hanno partecipato progetti italiani ed esteri, divisi in 3 categorie a ciascuna delle quali è dedicata una specifica area di operatività dell’Hub: Fintech Hub, per imprese e startup di natura non bancaria ofinanziaria (ad esempio providers di soluzioni tecnologiche); Innovation Hub, per intermediari bancari, finanziari e assicurativi vigilati; Research & Development Hub, per università e istituti di ricerca.

Di questi, sono stati selezionati 5 progetti per la categoria Fintech, 3 per Innovation e 2 per R&D.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica, il 66% delle proposte è arrivata da attori del nord Italia e un 29% dal resto del paese, con un 5% da attori internazionali.

“Nonostante il diverso livello di diffusione, abbiamo visto realtà interessanti localizzate su tutto il territorio” ha commentato la Vice Direttrice Generale Alessandra Perrazzelli, “Abbiamo inoltre raccolti tutti progetti di qualità elevata e rilevato una varia articolazione delle tematiche: una riflessione del dinamismo e della complessità del settore, che sta vivendo grande espansione”

FinTech Milano Hub, i 10 progetti selezionati

FINTECH HUB

Altilia

ESG – Alternative data in credit management

Nata come spinoff del CNR, si occupa di intelligence e document processing. Il progetto punta a sperimentare tecnologie nella raccolta automatica di dati alternativi su comportamento ESG delle imprese.

Aptus.AI

Soluzione olistica e multilingua di AI per la redazione

Propone una soluzione per l’analisi di testi legali e normativi. Il sistema consiste nella consultazione e analisi della norma in formato machine-readable, che abilita un innovativo modello di servizio RegTech-as-a-Service (RaaS)

Datasinc

Sviluppo di modelli di valutazione e monitoraggio per il real estate

Sviluppa motori per l’analisi dei rischi bancari connessi al cambiamento climatico e ai rischi ambientali nei finanziamenti ipotecari “green” a supporto degli istituti di credito, utilizzando strumenti quali geolocalizzazione e computer vision.

Experian Italia

Alternative Scoring by “Digital Data Insights”

Si propone di rendere l’accesso al credito più inclusivo: sfruttando il potere alternativo dei dati predittivi favorisce l’inclusione finanziaria di chi si affaccia per la prima volta al credito

Fairtile

Debbie – Intelligenza Artificiale per la gestione automatizzata dell’incasso di pagamenti

In collaborazione con l’Università di Trento ha realizzato l’operatore virtuale Debbie: uno strumento di Intelligenza Artificiale per la gestione automatizzata dell’incasso di pagamenti.

INNOVATION HUB

Credito Emiliano

Algoritmo di fraud detection

Ha realizzato un algoritmo di detection per rischi di frode collegati all’utilizzo delle cryprovalute, focalizzato sul riconoscimento di rischi connessi all’operatività in cryptovalute della clientela dell’intermediario bancario

Generali Investments Holding

Intelligenza artificiale per una gestione del risparmio altamente personalizzata

Applica l’AI per la gestione del risparmio, con un aumento della capacità di profilazione al fine di offrire una più alta personalizzazione. Offre inoltre opportunità di educazione finanziaria per favorire accesso al risparmio gestito a nuovi investitori. Il lancio del progetto è previsto per il 2024.

Nexi Payments

AI real time fraud detection system for transactions

Sviluppa un sistema di AI e Machine Learning per prevenire frodi ai danni dei clienti durante l’acquisto online. Il lancio del progetto è previsto per inizio 2023.

RESEARCH AND DEVELOPMENT HUB

Università degli Studi di Pavia

SAFE-FAI – Secure, Accurate, Fair and Explainable Financial Artificial Intelligence

Guidato da Paolo Giudici, professore ordinario di Statistica, il progetto si occupa della misurazione dei rischi connessi all’applicazione dell’AI in finanza, con particolare riferimento alle ESG. L’obiettivo della è creare standard di misurazione rischi delle attività fintech.

Università del Salento

WoX Edge smart-speaker

Sviluppato da un Team Interdisciplinare tra Dipartimento Scienze Economia e VidyaSoft, spin-off della stessa università, WoX Edge è una soluzione digitale di smart speaker customer-centric e inclusivo per la filiale bancaria del futuro.

FinTech Milano Hub, i prossimi passi

I 10 progetti selezionati accederanno a una serie di attività e servizi di supporto al loro sviluppo, con team di esperti che affiancheranno i partecipanti offrendo le proprie competenze in materia bancaria, finanziaria, assicurativa e in specifici ambiti (es. informatico, legale, etc). Il percorso, previsto per un periodo di circa 6 mesi, comincerà a marzo 2022.

“Il nostro fine è di creare nuove imprese, creare un sistema per permettere a questa realtà di diventare grandi, attraenti per gli investitori, ed esistere sul mercato” conclude la Vice Direttrice Generale Perrazzelli.

“Pubblicheremo nei prossimi mesi il calendario delle prossime call for proposal sperando di mettere in moto questo sistema virtuoso di programmazione, di scelte e di investimenti da allocare nei settori specifici che andremo di volta in volta ad esplorare insieme al mercato”.

dal 14 al 17 giugno 2022
FORUM PA 2022. Servizi, piattaforme, intelligenza artificiale per la cittadinanza digitale
Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali