520 mila euro per Lovli, la piattaforma del design made in Italy | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STARTUP

520 mila euro per Lovli, la piattaforma del design made in Italy

22 Apr 2014

Italian Angels for Growth e altri investitori finanziano il portale di ecommerce attraverso cui sono già stati venduti 10mila manufatti realizzati da più di 400 tra designer e brand italiani. Le risorse serviranno per l’espansione all’estero e lo sviluppo della versione mobile

Lovli, la piattaforma di ecommerce per designer, artigiani e aziende di design made in Italy, ha ricevuto un finanziamento di 520 mila euro dal network italiano di business angel Italian Angels for Growth e da altri quattro investitori di cui non è stato reso noto il nome. A dare la notizia è il blog Finsmes, che riferisce che la startup fondata nel 2012 da Tiziano Pazzini e Alberto Galimberti intende utilizzare le risorse per crescere, espandersi a livello internazionali e sviluppare le proprie applicazioni mobile.

Finora, attraverso questa rete/marketplace sono già stati venduti 10mila manufatti progettati e realizzati da più di 400 tra designer e brand italiani. La piattaforma conta già su circa 100 mila iscritti e la pagina Facebook ha altrettanti “mi piace”.

Qualche mese fa, uno dei due co-fondatori, Alberto Galimberti, aveva raccontato a EconomyUp gli obiettivi e le prospettive della startup in questo articolo che vi riproponiamo: “Lovli, il Talent Store del design  italiano”.
 

Articoli correlati