Nissan Office Pod: un ufficio su ruote per fare smartworking in mezzo alla natura - Economyup

L'AUTO DEL FUTURO

Nissan Office Pod: un ufficio su ruote per fare smartworking in mezzo alla natura



Un camper compatto che diventa postazione di lavoro, per fare smartworking dovunque si sia. È il nuovo concept di Nissan, con il suo Caravan NV350, o Nissan Office Pod: un vero e proprio ufficio su ruote

05 Feb 2021


Un camper compatto che diventa postazione di lavoro, per fare smartworking  ovunque si desideri. È la nuova proposta di Nissan, con il suo Caravan NV350, o Nissan Office Pod, un vero e proprio ufficio su ruote che per il momento è solo un concept ma indica una possibile linea di sviluppo per l’automotive: veicoli multifunzionali che non servono solo per spostarsi da un luogo all’altro.

Presentato al virtual Tokyo Auto Salon 2021, il veicolo è dotato di tutti gli strumenti necessari a lavorare a distanza, da una scrivania con postazione PC alla macchinetta del caffè. Grazie alle sue caratteristiche di fuoristrada, il minivan permette agli amanti della natura di lavorare davvero ovunque.

Una delle particolarità del Nissan Office Pod è quella di poter “estendere” la postazione ufficio al di fuori del retro del camper, dando la possibilità di lavorare all’aria aperta. O, in caso di maltempo, ritirarlo all’interno per un piccolo ufficio perfettamente protetto (anche se probabilmente non adatto ai claustrofobici).

La postazione da lavoro include una scrivania, monitor, tastiera e sedia ergonomica. Non solo: una striscia luminosa percorre i lati dell’abitacolo, per continuare a lavorare quando cala il buio.

Non mancano le piccole chicche: la sedia di design Cosm di Herman Miller, e il pavimento trasparente, che secondo un report di New Altas mostra immagini di paesaggi naturali. E per i fanatici della privacy, il vetro dei finestrini può essere oscurato.

C’è un piccolo accorgimento anche in materia igienizzazione: il cruscotto è dotato di luce UV per sanificare gli oggetti che vi si mettono dentro, funzione specialmente utile nel contesto della pandemia.

Carburare la mattina senza caffè è difficile, e il gruppo automobilistico giapponese ha pensato anche a questo: il camioncino è dotato di una macchinetta del caffè integrata, che funziona grazie all’invertitore del veicolo. È prevista perfino una postazione relax, situata sul tetto del minivan, con tanto di sedia sdraio e ombrello parasole.

Un’idea forse di nicchia quella di Nissan, ma senz’altro molto in linea con lo spirito giapponese di minimalismo e funzionalità. Per ora l’ufficio su ruote è soltanto un concept, ma tra la crescente popolarità dei camper e il nuovo modo di lavorare dettato dalla pandemia, non è da escludere che arrivi alla fase di produzione.