La sfida cinese alla smart car: un nuovo brand "all electric" dall'alleanza con un produttore di batterie | Economyup

SMART CAR IN CINA

La sfida cinese alla smart car: un nuovo brand “all electric” dall’alleanza con un produttore di batterie



Nasce dalla sinergia tra Changan, una delle 4 grandi case automobilistiche cinesi, Huawei e Catl, il più grande produttore cinese di batterie elettriche, un nuovo marchio cinese che si specializza in smart car elettriche. Obiettivo: diventare un modello per la Cina

02 Dic 2020


Nascerà in Cina un nuovo marchio di smart car esclusivamente elettriche, grazie all’alleanza tra Changan Auto, azienda produttrice di automobili con sede a Chongqing, Huawei e Catl, il più grande produttore cinese di batterie per veicoli elettrici.

Le tre aziende uniscono le forze per lanciare un nuovo marchio hi-tech centrato sulla smart mobility, che si occuperà di veicoli elettrici intelligenti, con una serie di prodotti relativi alla smart car e all’ecosistema energetico integrato tra automobile ed abitazione.

Changan, il big cinese punta su elettrico e smart car

La notizia è stata data in occasione del “Brand Day” di Changan, considerata una delle “quattro grandi” case automobilistiche cinesi insieme a Saic Motor, Faw Group e Dongfeng Motor Corporation.

Nell’agosto 2020, Changan ha rilasciato il primo veicolo puramente elettrico con il marchio Oushang / Oshan, l’Oshan X7 EV, un Suv compatto basato sul modello a combustione che aveva messo in commercio in Cina un paio di anni prima. Ora vuole fare un passo avanti, realizzando un brand completamente elettrico ed hi-tech.

Huawei, continua l’investimento nell’automotive

Huawei, che ha alle spalle una lunga storia di collaborazione con Changan, ha recentemente cominciato ad affacciarsi sul mercato automotive, a fronte delle pressioni degli USA per ostacolare il suo settore telecomunicazioni.

In settembre ha aperto una nuova sussidiaria, Huawei Electric Technology Co Ltd, specializzata in device per smart car, e a fine ottobre ha lanciato il suo brand HICar, indirizzato agli autoproduttori: soluzioni di smart car per lo sviluppo di veicoli intelligenti e connessi a batteria elettrica.

L’alleanza con Changan e Catl prosegue lungo questa linea di branching sull’automotive.

“Ci impegneremo per rafforzare i prodotti e le tecnologie made in China e offrire agli utenti una migliore esperienza di viaggio, grazie alle nostre soluzioni di mobilità intelligente”, ha affermato Yu Chengdong, CEO di Huawei Consumer Business Group.

Changan, Huawei e Catl, il nuovo marchio smart car cinese

Ancora non sono stati rivelati il nome e i dettagli del marchio nato dalla collaborazione delle tre aziende, che hanno tuttavia dichiarato che contano di contare sulla sinergia delle loro tecnologie complementari per sviluppare un nuovo modello di riferimento per l’industria Cinese dell’automotive.

Stando alle dichiarazioni del presidente di Changan Auto, Zhu Huarong, il primo modello del nuovo marchio entrerà presto in produzione di serie.