Visite mediche a distanza, ecco come le fa la startup Doctorium grazie al digitale | Economyup

SANITÀ DIGITALE

Visite mediche a distanza, ecco come le fa la startup Doctorium grazie al digitale



La piattaforma online che offre servizi di consulenza medica on demand ha ottenuto con il supporto di Entopan Innovation un round di finanziamento di 430.000 euro, partecipato da CDP Venture – Fondo Nazionale Innovazione

12 Gen 2021


La piattaforma online Doctorium, che offre servizi di consulenza medica on demand, ha ottenuto con il supporto di Entopan Innovation un round di finanziamento di 430.000 euro. Il round vede la partecipazione di CDP Venture Capital – Fondo Nazionale Innovazione, tramite il Fondo Italia Venture II nell’ambito del Programma “Seed per il Sud”, la stessa Entopan Innovation, e altri investitori privati.

Il finanziamento consentirà a Doctorium di crescere e dare vita a nuovi servizi ampliando staff e prestazioni offerti.

Che cosa fa Doctorium

Doctorium è una startup innovativa che utilizza le tecnologie digitali per innovare le forme e le modalità di cura e assistenza dei pazienti a distanza. Attraverso la sua piattaforma online, consente un consulto tra un utente, ovunque si trovi, e un medico specialista o uno psicologo. Il progetto, grazie all’incubatore e acceleratore Entopan Innovation ha chiuso un importante round seed.

WHITEPAPER
Crowdfunding: cos'è, come funziona e le migliori piattaforme

Doctorium nasce nel 2016, dall’esperienza personale e dall’intuizione di uno dei soci fondatori il quale, da medico, si trovò a dover assistere un familiare che, a dispetto della gravità del proprio quadro clinico, decise di restare a casa propria circondato dall’affetto della famiglia. Grazie all’aiuto di amici e colleghi riuscì a gestire al meglio la situazione. Da qui l’idea di realizzare una piattaforma digitale che, utilizzando le tecnologie più avanzate, consentisse un contatto diretto tra medico e paziente in modalità virtuale, favorendo la comunicazione a distanza. L’idea iniziale, grazie alle capacità e alla caparbietà dei quattro soci fondatori, tutti medici, ha subito preso vita e in pochi mesi è divenuta una realtà consolidata.

Il progetto, entrato nella fase operativa da settembre 2019, è cresciuto fino a coinvolgere oltre 100 medici specialisti che hanno erogato oltre 2000 consulti.

Un esempio di trasformazione digitale spinta dalla pandemia

La pandemia, con le conseguenti difficoltà ad accedere alle strutture mediche tradizionali, ha sicuramente favorito una più ampia adozione di questa nuova forma di medicina digitale, in modo non dissimile da quanto accaduto per altre implementazioni della trasformazione digitale.

“La tecnologia rende attuabili nuovi modelli di cura in cui i pazienti possono ricevere consulti, prescrizioni e monitoraggio delle terapie, ovunque si trovino”, afferma Paolo Ciaccio, COO di Entopan Innovation. “Aaree interne, centri minori e zone periferiche potranno godere della stessa assistenza dei centri urbani più evoluti. Crediamo che l’impatto sociale di Doctorium possa essere dirompente.”

“Per questo motivo abbiamo deciso di supportarne lo sviluppo” continua, “e siamo felici che CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione abbia scelto di essere con noi in questo progetto. Favorire una innovazione tecnologica che porti benefici concreti all’umanità è al centro della nostra mission, e Doctorium si inserisce appieno in questo orizzonte di sviluppo che all’interno del Gruppo Entopan definiamo Innovazione Armonica”.

“Continuiamo a sviluppare il servizio e abbiamo ancora tanto da fare”, dichiara Eugenio Marino, co-fondatore di Doctorium. “Grazie a questo round di finanziamento raggiungeremo sempre più persone e aumenteremo le collaborazioni con società partner.”