VentureUp, il portale istituzionale per fare incontrare startup e investitori | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ecosistema

VentureUp, il portale istituzionale per fare incontrare startup e investitori

03 Nov 2015

L’Aifi e il Fondo Investimento, in collaborazione con Invitalia e Cassa Depositi e Prestiti, lanciano una piattaforma online con tutti i fondi di venture capital. Le nuove imprese potranno iscriversi nel marketplace, che parte vuoto

Una piattaforma online istituzionale per aiutare chi intende avviare una startup e metterlo in contatto con potenziali investitori. Sarà questo VentureUp, il portale web promosso da Aifi (Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt) e Fondo Italiano d’Investimento.

L’innovazione è eversiva, rimette in discussione gli assetti, fa crescere il Paese”, ha detto Innocenzo Cipolletta, presidente Aifi e Fii durante la presentazione ufficiale del sito. “Ecco perché in Italia, terra che ha una forte vocazione all’imprenditoria e alla ricerca, serve un progetto che coinvolga tutte le iniziative innovative e aiuti tanto chi vuole far partire una startup quanto le aziende, medie e grandi, che hanno bisogno di acquisire innovazione dall’esterno”.

VentureUp, realizzato in collaborazione con BonelliErede, Cassa depositi e presti, Invitalia e Kpmg, si presenta come uno strumento dedicato a far incontrare startupper e venture capital, e punta a fornire informazioni, link utili, percorsi di autovalutazione, webinar e mentorship online tenuta da esperti.

In una sezione denominata marketplace, al momento vuota, gli innovatori possono caricare in un’area virtuale il loro progetto in modo che questo possa essere visualizzato da investitori come business angel e venture capitalist o da soggetti dell’ecosistema come piattaforme di crowdfunding, acceleratori di impresa, incubatori, centri di ricerca e parchi tecnologici.

Siamo arrivati a circa 4.800 startup innovative, in Italia c’è stato un significativo avanzamento culturale per quanto riguarda l’attenzione verso questo tipo di innovazione”, ha commentato Stefano Firpo, direttore generale del Ministero dello Sviluppo economico. “Il Paese offre una quantità enorme di innovazione: ciò che serve è la domanda e deve arrivare soprattutto dalla Pubblica amministrazione e dalle medie e grandi imprese. Progetti che aiutano a fare sistema sono essenziali”.

L’iniziativa, nelle intenzioni del Fondo italiano di investimento, mira a far crescere il mercato del venture capital italiano e a sviluppare gli strumenti di finanza alternativa a favore dell’impresa. “Il Fii  – ha aggiunto Cipolletta – ha avviato un fondo di fondi finanziato dalla Cassa depositi e prestiti che investe in fondi di venture capital. Con le risorse messe a disposizione e il lancio di strumenti come VentureUp vogliamo portare il venture capital al livello degli altri Paesi europei”.

Il sito, www.ventureup.it, è online dal 3 novembre. Presenta anche una sezione dedicata al test di autovalutazione con cui gli utenti possono orientarsi per capire a chi rivolgersi nel presentare il proprio progetto. (m.d.l.)  

Articoli correlati