Trasferimento Tecnologico, candidature aperte fino al 15 luglio per Switch2Product | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OPEN INNOVATION

Trasferimento Tecnologico, candidature aperte fino al 15 luglio per Switch2Product

12 Lug 2018

Switch2Product Innovation Challenge è il programma che valorizza soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di business proposte da studenti, ricercatori e docenti. Per l’edizione di quest’anno il montepremi complessivo è di oltre 200 mila euro. Ecco come candidarsi

Sono aperte fino al 15 luglio le candidature per Switch2Product Innovation Challenge, il programma che valorizza soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di business proposte da studenti, ricercatori, docenti ed ex studenti del Politecnico di Milano e, da quest’anno, studenti (ed ex) dell’Università Bocconi. Giunto alla decima edizione,  Switch2Product è un programma organizzato da PoliHub – l’Innovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano gestito da Fondazione Politecnico, dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico di Milano e da Deloitte. Le candidature vanno inviate entro il 15 luglio, attraverso il form attivo nella sezione “partecipa” a Switch2Product Innovation Challenge.

Le novità dell’edizione 2018 di Switch2Product

Sono tante le novità di quest’anno. Innanzitutto, grazie all’accordo tra Politecnico di Milano e Università Bocconi sui temi dell’imprenditorialità innovativa, Switch2Product sarà aperta per la prima volta a studenti, docenti e alunni dell’ateneo di via Sarfatti. Quest’anno, inoltre, il montepremi complessivo sale a oltre 200 mila euro, come investimento del Politecnico sullo sviluppo tecnologico delle idee presentate, con grant dedicati a proposte di innovazione radicale (disruptive innovation).
L’iniziativa si inquadra nell’ambito del piano strategico di Ateneo. I vincitori otterranno, oltre ai finanziamenti finalizzati alle attività di prototipazione e validazione in campo dei progetti, un percorso dedicato alla valorizzazione dei risultati della ricerca e all’accelerazione delle iniziative imprenditoriali. C’è tempo fino al 15 luglio 2018 per presentare la propria idea.

Chi può partecipare a Switch2Product Innovation Challenge

Switch2Product è aperta a qualsiasi professore, studente (Laurea Triennale, Magistrale, Master di I e II livello), dottorando di ricerca, assegnista, borsista di ricerca, ricercatore ed ex studenti del Politecnico di Milano e dell’Università Bocconi che potrà partecipare da solo, in gruppo o anche in forma societaria.
In prima battuta saranno selezionati i migliori 60 progetti che parteciperanno al workshop “Idea Development & Pitch” che ha l’obiettivo di potenziare e strutturare una presentazione efficace della propria idea d’innovazione.
I 60 selezionati saranno in seguito chiamati a presentare i propri progetti di fronte alla giuria composta da rappresentanti di Politecnico di Milano, PoliHub, Deloitte ed esperti del mondo dell’industria che selezionerà i 24 progetti finalisti.
Questi ultimi accederanno all’Innovation Boost Program, il percorso di formazione ed empowerment progettato su misura per valutare il potenziale tecnologico e di business dell’idea e definire un
concreto piano di sviluppo.
L’Innovation Boost Program è realizzato da PoliHub, dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico di Milano e da Deloitte con il supporto di MIP – Business school del Politecnico di Milano. Al termine dell’Innovation Boost Program, i team finalisti presenteranno i progetti di fronte alla giuria che selezionerà i 15 vincitori.

I premi di Switch2Product Innovation Challenge

Per le idee vincitrici sono previsti una serie di riconoscimenti, tra cui:
1) un grant fino a 30mila euro max per l’accelerazione tecnologica nelle fasi di prima prototipazione e validazione nel campo delle innovazioni.
2) un programma pensato e progettato appositamente sulle specifiche esigenze dei progetti prescelti che prevede il supporto professionale di imprenditori di successo, esperti di settore, investitori coordinati dai mentor e dai tutor di PoliHub, Technology Transfer Office (TTO) e DeloitteAttività di Media Coverage a supporto della promozione e divulgazione delle idee vincitrici.
3) L’utilizzo di spazi ad uso esclusivo nelle strutture PoliHub per l’intera durata del percorso di accelerazione.
4) L’uso di tutti i servizi messi a disposizione dal distretto di PoliHub.

Articoli correlati