TIM scommette su Ufirst, la soluzione digitale che elimina le code | Economyup

SOCIAL DISTANCING

TIM scommette su Ufirst, la soluzione digitale che elimina le code



L’app Ufirst, che permette di accedere ai punti vendita e ai servizi pubblici evitando code e assembramenti, sarà ora disponibile per le imprese e le pubbliche amministrazioni attraverso i canali commerciali TIM. Un nuovo passo nel percorso di open innovation di TIM, che così si prepara ad affrontare la fase 3

08 Giu 2020


uFirst, l'app per evitare le code

TIM punta su Ufirst, l’innovativa soluzione digitale che “elimina le code” per accedere ai punti vendita e ai servizi della Pubblica Amministrazione. Grazie a un accordo con TIM, infatti, il servizio Ufirst, sviluppato dall’omonima startup, è disponibile per le imprese e le pubbliche amministrazioni attraverso i canali commerciali TIM, ed entro giugno direttamente online sul portale TIM Digital Store. TIM, inoltre, offrirà questo servizio anche ai propri clienti, avviando una fase pilota in 12 dei suoi negozi sociali.

La soluzione, nata nell’ambito di una sperimentazione avviata all’interno di TIM WCAP – il programma di Open Innovation di TIM, è già stata adottato da importanti brand della grande distribuzione, rivelandosi particolarmente utile nel corso dell’attuale emergenza Covid.

Il servizio di Ufirst, che nel 2018 ha acquisito Qurami, consente di gestire le file di attesa, permettendo di ottimizzare i tempi e di ridurre il rischio di contagio.

Ufirst, l’app per evitare code e assembramenti

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Con Ufirst è possibile prenotare l’accesso agli esercizi pubblici grazie a un’app di utilizzo semplice e immediato: gli utenti potranno selezionare la città e la struttura in cui si devono recare, prenotarsi e andare sul posto solo quando è il loro turno. Ufirst informerà l’utente in tempo reale sull’avanzamento della coda e gli invierà una notifica quando il suo turno è prossimo. L’attivazione della soluzione da parte delle strutture interessate è estremamente semplice e richiede pochi minuti per la configurazione, che può essere realizzata con il supporto degli operatori TIM e Ufirst.

Grazie a Ufirst si possono evitare lunghe code e assembramenti di fronte alle strutture pubbliche o private – come banche, farmacie, ospedali, cliniche, uffici comunali, negozi al dettaglio e supermercati – che scelgono di aderire al servizio. Una soluzione particolarmente importante per affrontare le delicate fasi 2 e 3 della pandemia.

Continua il percorso di Open Innovation di TIM

La collaborazione tra TIM e la startup Ufirst rientra tra le attività di Innovazione realizzate da TIM nei suoi Open Lab. In particolare, il programma TIM WCAP promuove la collaborazione con startup e piccole e medie imprese con l’obiettivo di integrare nuove soluzioni digitali nella tecnologia e nell’offerta commerciale di TIM.