Quattro mosse per migliorare la customer experience nelle assicurazioni secondo McKinsey | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

InsuranceUp

Quattro mosse per migliorare la customer experience nelle assicurazioni secondo McKinsey

di Redazione EconomyUp

27 Lug 2016

Inspiration, Insights, Improvements, Institutionalisation sono gli elementi utili per migliorare l’esperienza dei clienti. Una cartina tornasole anche per startup e professionisti che vogliono contribuire all’innovazione nelle compagnie

Fornire un buon servizio al cliente è l’obiettivo primario di ogni azienda. Oggi con il dominio dei social network, la digitalizzazione e la multicanalità, la “customer experience” è ancora più importante e va presa in considerazione nel suo complesso. Secondo McKinsey, il motivo principale secondo cui molte aziende non riescono a migliorare l’esperienza del cliente dipende dalla loro sostanziale incapacità a comprendere cosa ha valore o meno per il cliente stesso.

In ambito assicurativo, il cliente spesso si trova di fronte ad un’esperienza troppo frammentata tra marketing, distribuzione, sottoscrizione e reclami, che lo inducono ad utilizzare diverse piattaforme. La soluzione secondo Mckinsey è l’attuazione delle 4 “i”, ovvero quattro elementi intorno ai quali ogni compagnia dovrebbe lavorare per potenziare la customer experience: inspiration, insights, improvements, institutionalisation.

Continua a leggere su InsuranceUp

Redazione EconomyUp

Articoli correlati