Punctis, quanto valgono i Like | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

start up

Punctis, quanto valgono i Like

18 Ott 2013

Done! ha lanciato la piattaforma di fidelizzazione 2.0 che premia l’attività online degli utenti: ogni like è remunerato con punti convertibili in voucher superiori anche ai 100 euro da spendere in selezionati negozi online

 Done! la digital company che ha come obiettivo quello di diventare punto di riferimento per start-up italiane con alto contenuto di innovazione, ha presentato Punctis, inaugurando così il filone sul fronte fidelizzazione.

Con Punctis ogni attività online ha un valore ed è remunerata con punti convertibili in voucher superiori anche ai 100 euro da spendere in selezionati negozi online. I punti sono accumulabili tramite mobile o addirittura offline, grazie al fatto che la piattaforma Punctis è implementabile anche su ogni applicazone iOs o Android già esistente. Un esempio: chi effettua il check-in nel proprio ristorante preferito con l’applicazione di 2spaghi può guadagnare automaticamente punti sul suo account Punctis.

Per registrarsi e incominciare ad incassare punti sono sufficienti pochi secondi, così un like può fruttare 100 punti, uno share il doppio e uno sign-up anche il triplo. Il like rimane like. Ma in più il sistema avvisa l’utente che con quel like ha guadagnato un determinato numero di punti. Per riscuoterli deve registrarsi. La registrazione può avvenire usando la funzione Facebook Connect o iscrivendosi nell’apposita finestra e accettando le relative condizioni. Il tutto avviene senza mai abbandonare la pagina che si sta visualizzando.

Chi si iscrive riceve all’istante informazioni dettagliate sul programma, tutte le modalità per raccogliere i punti, i premi in palio e eventuali altri vantaggi messi a segno dai singoli partner. Grazie alla piattaforma Punctis ogni utente entra in un club esclusivo capace di assicurare vantaggi unici e non riscontrabili altrove. Chi acquista online utilizzando i punti Punctis, ha la certezza che il prodotto messo nel carrello sia davvero stato comprato al prezzo più basso rispetto a qualsiasi e-commerce italiano. Se così non fosse e l’utente dovesse imbattersi in prezzi ancora più competitivi avrà diritto all’accredito sull’account di tanti punti quanti sono gli euro di differenza.

I vantaggi sono immediati anche per i partner che aderiscono all’iniziativa. I siti editoriali che mettono a disposizione i loro contenuti aumentano in modo esponenziale la possibilità di fidelizzare i propri utenti e di attrarne di nuovi.

Nel catalogo Punctis si possono trovare prodotti di elettronica di consumo, abbigliamento, accessori di ogni tipo, prodotti di bellezza, viaggi, libri, corsi tra i più diversi  e molto altro. Tra i siti su cui sarà possibile spendere i voucher Punctis figurano Comet, Qvc, LoveTheSign, Superga, K-Way e altri brand del gruppo BasicNet, Eomozione3, Wonna e molti altri ancora per un totale di oltre 10 mila prodotti e servizi acquistabili a prezzi imbattibili.

di Eleonora Maragò

Articoli correlati