Premio Gaetano Marzotto, salgono a 30 gli incubatori partner | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La competizione

Premio Gaetano Marzotto, salgono a 30 gli incubatori partner

14 Giu 2016

Nel network del contest dedicato alle startup entrano Make a Cube3 di Milano e Città della Scienza di Napoli: forniranno tutoring, mentoring e servizi rispettivamente per 25mila e 40mila euro. Intanto si avvicina il 27 giugno, scadenza per le candidature. In palio 2,5 milioni di euro

Un momento della presentazione del Premio Gaetano Marzotto
Cresce il network del Premio Gaetano Marzotto. Grazie alla sinergia con Italia Startup, chiude a 30 la rete degli incubatori partner del riconoscimento dedicato alla nuova imprenditorialità con l’ingresso di Make A Cube3 e di Città della Scienza. Questo mentre ormai siamo alle battute finali per le candidature: c’è  tempo fino al 27 giugno per partecipare alla 6° edizione del concorso che quest’anno ha visto crescere il montepremi a 2 milioni e mezzo di euro. 

Parte il Premio Marzotto 2016: 2,3 milioni in palio fino al 27 giugno

Come accennato sopra, la sesta edizione del Premio Gaetano Marzotto si arricchisce in corso d’opera di due nuovi percorsi di affiancamento per le startup concorrenti al Premio dall’idea all’impresaMake a Cube3 di Milano e Città della Scienza di Napoli entrano a fare parte del network degli incubatori partner, offrendo attività di tutoring, mentoring e servizi per un controvalore rispettivamente di 25.000 e 40.000 euro.

Un’operazione che ha visto in Federico Barilli, Segretario generale di Italia Startup, associazione main partner del Premio già da qualche anno, una figura rilevante: grazie al nuovo ruolo svolto da quest’anno di presidente del network incubatori, Barilli ha portato all’adesione di 11 nuove realtà di accelerazione e incubazione, oltre al partner 012Factory Academy.

Premio Gaetano Marzotto si conferma il primo riconoscimento italiano a sostegno dell’innovazione con un montepremi di 2.453.000 euro tra riconoscimenti in denaro e percorsi di affiancamento, 12 categorie di concorso e l’ingresso dei seguenti nuovi partner: Amazon Launchpad, Aubay, Bonottoeditions, Cisco, Consorzio Roma Ricerche, EY, Gala Lab, illycaffè, IngDan, Innovation Foundries, Invitalia, Selle Royal, Z Cube, 012Factory Academy, 42 Accelerator, che vanno ad affiancare Cln Group, Cuoa Business School, Gruppo Vinicolo Santa Margherita, Santex Rimar Group, UniCredit Start Lab e la rete degli incubatori. 

Un percorso sempre più nell’ottica dell’open innovation e dell’internazionalizzazione dei processi, con uno

spirito di condivisione tra grandi aziende e giovani imprese innovative.

Premio Gaetano Marzotto è una competizione aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese startup e imprese già costituite, che abbiano una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale.

Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici.

La partecipazione è gratuita. Per partecipare si deve compilare entro il 27 Giugno 2016 il form on line dalla sezione Partecipa del sito www.premiogaetanomarzotto.it

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati