Pathflow, l'analytics della vita reale | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TechCrunch Italy

Pathflow, l’analytics della vita reale

25 Set 2013

Un servizio dedicato al retail per migliorare l’esperienza di acquisto all’interno degli store e ottimizzare i flussi di vendita da parte del retailer. Attraverso un sistema basato su telecamere il questo software elabora come i clienti si muovono e agiscono all’interno di determinati ambienti

 Pathflow è l’analytics della vita reale. Un servizio dedicato al retail per migliorare l’esperienza di acquisto all’interno degli store e ottimizzare i flussi di vendita da parte del retailer. Attraverso un sistema basato su telecamere il questo software elabora come i clienti si muovono e agiscono all’interno di determinati ambienti: incrociando queste statistiche con i dati sales e marketing, vengono generate delle dashboard dove vengono fornite analisi e dati oggettivi utili per implementare i processi di vendita e formulare nuove strategie nell’interazione tra gli spazi del negozio e il cliente.

“Ci concentriamo sul mercato retail per dare alle aziende uno strumento che permetta di conoscere davvero i propri clienti e le loro abitudini di shopping, fornendo a visual merchaniser, manager ed azienda un strumento completo per monitorare e gestire le attività in-store e le strategie di marketing, in un rapporto sempre più stretto tra l’online e l’offline” spiega il fondatore Alberto Gangarossa.  Nato a Milano il 10 novembre del 1984 è cresciuto a Roma. Libero professionista nel settore IT con specializzazione in sviluppo iOS, vince nel settembre 2012 la borsa di studio messa in palio da Wired che gli apre le porte al MA.D.E.E. MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship di Digital Accademia|H-Farm (Roncade). Partecipa al Master portando con sé un progetto personale, una sorta di Google Analitycs nella vita reale, che gli permette di accedere al programma H-Camp per lo sviluppo e il management di startup all’interno di H-Farm, uno dei più importanti incubatori d’Europa. Con questo progetto, in seguito perfezionato e rinominato Pathflow, raccoglie ottimi consensi e l’appoggio di vari investitori che gli consentono finalmente nel luglio 2013 di trasformare la sua idea in una SRL.

 

 

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati