Le startup innovative possono cedere le loro perdite? - Economyup

SPORTELLO INNOVAZIONE

Le startup innovative possono cedere le loro perdite?



Hai qualche domanda su Startup, open innovation, bandi, norme, incentivi, finanziamenti e altro? Scrivi a redazione@economyup.it

05 Mag 2022


Risponde Assolombarda, l’associazione delle imprese che operano nella Città Metropolitana di Milano e nelle province di Lodi, Monza e Brianza, Pavia.

Sì. Le Startup (anche non innovative) possono cedere, dietro remunerazione, le proprie perdite fiscali a società quotate (cd. “società sponsor”) che hanno nelle stesse Start up partecipazioni almeno pari al 20% del capitale sociale. La Start up cedente non deve avere come attività prevalente quella immobiliare.

Le perdite cedibili sono quelle realizzate nei primi tre periodi d’imposta (Tuir, art. 84, c. 2) e devono essere cedute per il loro intero ammontare. La perdita relativa a un periodo d’imposta (es. 2021) è utilizzabile dalla società sponsor in diminuzione del reddito dello stesso periodo d’imposta (2021) con possibilità di riporto in avanti in caso di incapienza.

La società sponsor deve remunerare la Start up del vantaggio fiscale ricevuto mediante il pagamento di un corrispettivo, calcolato applicando alle perdite trasferite l’aliquota Ires relativa al periodo d’imposta cui si riferiscono le perdite. Il pagamento del corrispettivo deve avvenire entro 30 giorni dal termine di versamento del saldo Ires relativo al periodo d’imposta per il quale è stata utilizzata la perdita.

La cessione deve avvenire con le stesse modalità previste per la cessione dei crediti d’imposta (D.P.R. 602/73, art. 43 bis) mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata con notifica all’Agenzia delle Entrate e deve perfezionarsi entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta in cui le perdite vengono utilizzate.

L’agevolazione non è compatibile con i regimi della trasparenza e del consolidato.

Leggi qui il contenuto integrale

Hai qualche domanda su Startup, open innovation, bandi, norme, incentivi, finanziamenti e altro? Scrivi a redazione@economyup.it