IBM SmartCamp, vince la startup anti-cancro Endosight | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Contest

IBM SmartCamp, vince la startup anti-cancro Endosight

06 Mag 2016

La quarta edizione del Programma di Ibm ha selezionato come migliore neoimpresa la società di Busto Arsizio che, con algoritmi proprietari, è in grado di convertire le immagini medicali in dati. Così riesce a estrarre informazioni determinanti sulle caratteristiche biologiche del tumore..

Endosight, startup lombarda di Busto Arsizio che propone un sistema di imaging avanzato per la diagnosi e il trattamento del cancro, è la vincitrice della quarta edizione di IBM SmartCamp, evento svoltosi a Milano in occasione di BusinessConnect.

Le quattro finaliste – Aria Wearables, Endosight, KPi6, Roialty – sono state esaminate stamane da una commissione di 24 esperti composta da business angel, accademici, incubatori, giornalisti, dirigenti d’impresa e istituzioni. Cinque i criteri considerati: la portata di innovazione del progetto, le opportunità di business, la capacità di gestione, le caratteristiche tecnologiche della soluzione e le potenzialità di diffusione e successo sul mercato.

Con algoritmi proprietari Endosight è in grado di convertire le immagini medicali in dati, estraendo informazioni determinanti sulle caratteristiche biologiche del cancro, normalmente ottenute con le biopsie, attraverso l’analisi di database costruiti sulla base della storia biologica di migliaia di pazienti.

Tutti i progetti presentati hanno evidenziato un ampio ricorso alle soluzioni su cui IBM sta investendo da anni che spaziano dal cognitive computing all’analytics, dalI’Internet of Things al mobile. Con una caratteristica in comune: l’essere sviluppate in Cloud.

“Le startup – dichiara Enrico Cereda, Amministratore Delegato di IBM Italia – sono una componente fondamentale del nostro ecosistema dell’innovazione. Con il loro coraggio e il desiderio di aprirsi a nuove idee ne rappresentano infatti la cultura e il valore. Ecco perché farle crescere è per noi un dovere: la trasformazione digitale della nostra economia e il futuro dell’occupazione ad alta intensità di conoscenza passano anche attraverso di loro. Così come nelle altre edizioni di SmartCamp – conclude Cereda – in queste ore ho visto all’opera tanta passione e creatività. Un segnale che ci ripaga di ogni sforzo”.

Ora Endosight potrà avvalersi del supporto dei mentor e delle competenze IBM per lo sviluppo applicativo, così come di assistenza e consulenza tecnica, oltre a beneficiare dei contatti con venture capitalist e operatori di mercato su scala internazionale.

Tramite il Global Entrepreneur Program, di cui SmartCamp è espressione, IBM offre alle startup crediti per l’utilizzo del Cloud SoftLayer e della piattaforma Bluemix che vanno dai 2.000 ai 10.000 dollari al mese, per 12 mesi.

Grazie al programma IBM, al quale hanno aderito 8000 startup, finora sono stati erogati, a livello globale, crediti Cloud per più di 250 milioni di dollari.

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati