GoBeyond, ecco i 7 finalisti della call for ideas di SisalPay | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OPEN INNOVATION

GoBeyond, ecco i 7 finalisti della call for ideas di SisalPay



Dalla  tecnologia al servizio della salute dell’uomo e del pianeta ai nuovi modelli di sharing economy e di pagamento digitale: ecco i progetti selezionati dalla call per l’innovazione sociale e i servizi al cittadino. Ai 2 vincitori, proclamati il 30 novembre, un grant di 20mila euro e percorsi mentorship e accelerazione

27 Nov 2018


Tecnologia al servizio della salute dell’uomo e del pianeta e nuovi modelli di sharing economy e di pagamento digitale: di questo si occupano le startup finaliste di GoBeyond, la call for ideas di SisalPay (brand dei servizi di pagamento del Gruppo Sisal) volta a incoraggiare l’innovazione e il talento facilitando la trasformazione di un’idea in una realtà imprenditoriale.

L’edizione di quest’anno si sviluppa in collaborazione con CVC Capital Partners, nell’ambito del programma internazionale di supporto all’imprenditoria giovanile “Young Innovators” del fondo di private equity britannico.

Ecco chi sono i 7 finalisti della call, con i video di presentazione dei loro progetti.

GoBeyond, i finalisti della categoria Innovazione Sociale

Adam’s Hand, la mano protesica personalizzabile e ultra leggera

PD-Watch, l’orologio che suggerisce la diagnosi del Parkinson

Revotree, l’irrigazione intelligente che fa risparmiare il 50% di acqua e aumenta la produttività delle colture

Wiseair, il vaso bello e intelligente per il monitoraggio diffuso, iper-locale e real time della qualità dell’aria

GoBeyond, i finalisti della categoria Servizi al cittadino

Garden Sharing, l’Airbnb degli spazi all’aperto

Guesthero AI, l’intelligenza artificiale per gestire l’accoglienza degli affitti brevi

Plick, il pagamento semplice per l’Europa, senza Iban, senza app e senza limiti

GoBeyond, i vincitori saranno proclamati il 30 novembre

I due vincitori, uno per ciascuna categoria, saranno proclamati venerdì 30 novembre.

SisalPay, insieme a CVC Capital Partners, garantirà un finanziamento alle idee vincenti attraverso un grant di 20 mila euro ciascuno, nonché un supporto di advisory, mentorship, formazione e accelerazione di eccellenza sostenuto dal network dei partner di GoBeyond: Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, Google, Roland Berger, Brunswick, frog, Studio Legale Munari Cavani.

Il recruiting delle idee si era aperto il 12 giugno e si è concluso il 31 ottobre 2018; nei cinque mesi, sono state raccolte più di 70 idee da giovani e meno giovani di tutta Italia.

La Giuria, composta di membri autorevoli rappresentanti del mondo accademico, dell’impresa, dei media e della consulenza, ha esaminato e valutato ciascun aspetto dei progetti presentati, ognuno in base al proprio ruolo e alle proprie competenze, assegnando un punteggio per ciascuno dei parametri individuati: innovazioneutilitàfattibilità e scalabilità. Il punteggio assegnato a ciascuna idea è dunque dato dalla somma dei punteggi assegnati da ciascun membro della Commissione Valutatrice per ciascun criterio. Per la scelta tra i progetti finalisti, la Commissione Valutatrice è presieduta da un Presidente Onorario. La Commissione e il Presidente Onorario si sono riuniti per condividere il giudizio su ciascun progetto per assegnare un punteggio collegiale.

Le due categorie, Innovazione Sociale e Servizi al Cittadino, sono state identificate per contiguità con i valori del Gruppo Sisal e del brand SisalPay, espressi sia in termini di scelte di business con un impatto positivo sulla società sia in termini di una cultura della responsabilità d’impresa diffusa.