Fondo di garanzia, a 626 startup prestiti per 255 milioni (garantiti dallo Stato) | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Finanziamenti

Fondo di garanzia, a 626 startup prestiti per 255 milioni (garantiti dallo Stato)

di Redazione EconomyUp

11 Nov 2015

Sempre in crescita il ricorso al fondo governativo che facilita l’accesso al credito facendosi garante dell’80% del prestito bancario. Al 31 ottobre concessi oltre 255 milioni di finanziamenti (200 milioni l’importo garantito), con una media di 277mila euro a prestito. Lombardia in testa, seguono Emilia Romagna e Lazio

Sono 626 le startup innovative destinatarie di finanziamenti bancari facilitati dall’intervento del Fondo di Garanzia per le pmi (piccole e medie imprese), per un totale di oltre 255 milioni di euro. Per la precisione 255.028.269  (di cui l’importo garantito è pari a 200.121.579), con una media di 277mila euro a prestito per un totale di 918 operazioni (alcune startup hanno ricevuto più di un prestito).


Sono i dati al 31 ottobre 2015 contenuti nel il 4° rapporto bimestrale sull’accesso al Fondo di Garanzia di startup e incubatori, che, lo ricordiamo, è un fondo governativo creato a beneficio di startup innovative e incubatori certificati che facilita l’accesso al credito per queste realtà attraverso la concessione di garanzie sui prestiti bancari. La garanzia copre l’80% del credito erogato dalla banca alla startup, fino a un massimo di 2,5 milioni di euro, ed è concessa sulla base di criteri di accesso estremamente semplificati, con un’istruttoria che beneficia di un canale prioritario (il Medio Credito Centrale non opera alcuna due diligence ulteriore rispetto a quella già effettuata dalla banca).

Rispetto ai dati rilevati il 31 agosto 2015 si registra un cospicuo incremento in termini di startup beneficiarie dello strumento (+116), di totale cumulativo erogato (+38,13 milioni), di importo garantito (+29,51milioni) e di operazioni totali effettuate (+185). In leggera diminuzione l’entità del prestito medio (-18.100 €) e la durata media dei prestiti (-1 mese), attualmente pari a 55 mesi.

Dal rapporto si evince che la Lombardia è in testa alle regioni che maggiormente usufruiscono del Fondo di garanzia, con 224 finanziamenti richiesti per un totale di quasi 99 milioni di euro. Segue l’Emilia Romagna con 108 finanziamenti pari a 23,2 milioni e al terzo posto, un po’ distanziato, c’è il Lazio: 70 finanziamenti, 14,7 milioni di euro.

Per quanto riguarda gli incubatori certificati, 7 sono i finanziamenti loro concessi per un totale di circa 7,7 milioni di euro (l’importo garantito è quello massimo, pari cumulativamente a 5.834.000 euro). Ulteriori dettagli sono consultabili qui. (L.M.)

Redazione EconomyUp

Articolo correlato