Expo, 7 idee per mangiare in modo diverso | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Innovazione alimentare

Expo, 7 idee per mangiare in modo diverso

11 Giu 2015

Dalla molecola proteica con potere dolcificante al social network d’informazione sui valori nutrizionali degli alimenti: ecco i progetti presentati durante il Food Tech Open Innovation Day, evento organizzato da Startup Initiative di Intesa San Paolo dedicato alle Food Technologies

Gusto e innovazione. Un binomio inscindibile per le startup alimentari nell’anno di Expo che, proprio in occasione dell’esposizione universale, vogliono dimostrare come sia possibile mettersi ai fornelli in modo diverso, utilizzando la tecnologia e un mix di nuovi ingredienti.

Dalla molecola proteica con potere dolcificante che cambierà il settore del beverage, alle pappe bio che sostituiranno l’omogenizzato industriale, dalle barrette nutritive con alghe al social network d’informazione sui valori nutrizionali degli alimenti: ecco 7 startup che propongono un modo innovativo per deliziare il palato. I loro progetti sono stati presentati nel padiglione The Waterstone in Expo durante il Food Tech Open Innovation Day, evento organizzato da Startup Initiative di Intesa San Paolo dedicato alle Food Technologies
.

Ecco chi sono e che cosa hanno in mente.

cucinaMancina. Si tratta di una food community dedicata a chi mangia differente per scelta o per necessità: intolleranti, diabetici, colesterolemici, vegetariani, vegani. Ricettario creativo multifiltro in funzione delle singole “mancinità”, store locator georeferenziato, servizi di Social fooding utili a condividere con la comunità problemi e soluzioni.

Energ+ Roispresso. Linea di bevande calde a base di tè e miscele di antiossidanti naturali, ma con l’aspetto e la consistenza al palato di un caffè espresso o di un cappuccino.

iSweetch. Molecola proteica con potere dolcificante pari a 3.000 volte quello del comune zucchero semolato, studiata per applicazioni prevalenti nel beverage.

Mamma M’Ama. Produzione e vendita di pappe fresche e complete, cucinate con prodotti di stagione provenienti da allevamenti e coltivazioni biologiche, 100% Made in Italy. Alternativa sana e sicura all’omogenizzato industriale, più comoda e pratica rispetto alle pappe cucinate a livello casalingo.

Oreegano. Piattaforma per la creazione e condivisione di ricette all’insegna del mix tra gusto, nutrizione e convivialità. Social network d’informazione sui valori nutrizionali degli alimenti: sistema “intelligente” che identifica automaticamente il tipo di ricetta adatta alla propria dieta e tutti i fattori nutrizionali degli alimenti.

SafecerealS – Una nuova era nel settore degli alimenti gluten free: farine e semole alimentari contenenti glutine detossificato da destinare ai soggetti intolleranti al glutine. Tecnologia brevettata da un centro di ricerca, con reagenti food-grade prodotti direttamente.

The Algae Factory – Sviluppo e produzione di snack nutraceutici (barrette proteiche a base di cioccolato) contenenti alghe dall’elevato potere nutrizionale (e.g. Spirulina, particolarmente ricca in vitamine, aminoacidi essenziali e acidi grassi).

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati