Enjore, 500mila euro alla startup dei tornei | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Raccolta fondi

Enjore, 500mila euro alla startup dei tornei

27 Apr 2015

Altri argomenti

La piattaforma per gestire campionati sportivi online ha ottenuto un finanziamento da Ligurcapital Spa, fondo di capitale di rischio della Regione Liguria, e da un gruppo di Business Angel: lo userà per lo sviluppo della parte mobile su tablet e smartphone

Nicola Taranto, Ceo di Enjore
Enjore conquista un finanziamento da 500mila euro. La piattaforma digitale gratuita che permette di gestire tornei sportivi, di videogame e di giochi in modo professionale, ha appena ottenuto un equity investment da Ligurcapital Spa, fondo di capitale di rischio della Regione Liguria, e da un gruppo di Business Angel, costituito da manager di grandi aziende con esperienza internazionale. Il valore complessivo dell’operazione è appunto pari a 500mila Euro.

L’investimento permetterà a Enjore di sviluppare la parte mobile della piattaforma che, nata nel 2013, oggi conta circa 70mila utenti registrati, 1.500 organizzatori attivi di tornei e 300mila visite al mese tra web e app.

“Muoveremo i prossimi passi per migliorare prima di tutto la user experience da parte degli utenti su tablet e smartphone – dice Nicola Taranto, Ceo di Enjore – e per aggiungere una serie di funzionalità per gli organizzatori che avranno modo di gestire intere competizioni direttamente dai campi da gioco. All’attuale versione gratuita di Enjore – prosegue – affiancheremo un pacchetto di servizi premium per gli organizzatori più esigenti e di dimensioni medio-grandi”.

Inoltre tra gli obiettivi principali c’è il consolidamento della leadership in Italia, dove è stato aperto un nuovo ufficio commerciale a Genova che si aggiunge alla sede principale situata a Capurso, in provincia di Bari, e il potenziamento della presenza in Nord Europa, considerando che oggi Enjore è già diffuso in Spagna, Inghilterra e Bulgaria.

A guidare la società oltre a Nicola Taranto, fondatore e Ceo, c’è Luca Carollo (Coo e co-fondatore). Advisor è Luca Colombo, country manager di Facebook Italia. Infine nel management entrano alcune nuove figure di esperienza internazionale. (L.M.)

Altri argomenti

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articolo correlato