Enel premia 28 startup del clean-tech | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Energia pulita

Enel premia 28 startup del clean-tech

di Redazione EconomyUp

14 Gen 2016

Il 19 gennaio saranno presentate a Roma le vincitrici del bando INCENSe, incubatore finanziato dalla Commissione europea e coordinato dalla società energetica. Sono europee e israeliane, vincono fino a 150mila euro e 6 mesi di accelerazione. Intervengono il Ceo di Enel, Starace, e il ministro del Lavoro Poletti

Saranno presentate al pubblico e premiate martedì 19 gennaio a Roma le 28 startup europee ed israeliane vincitrici del secondo bando INCENSe, l’incubatore d’impresa finanziato dalla Commissione europea e coordinato da Enel con la partecipazione di Endesa, Accelerace e Funding Box, dedicato a neo imprese con progetti innovativi nel settore dell’energia pulita (green-tech).

Le startup prescelte saliranno sul palco dell’Enel Auditorium, in Viale Regina Margherita 25, nell’ambito di una giornata che vedrà protagonisti anche esponenti del mondo aziendale, politico e amministrativo.

Dopo un welcome coffe alle 10.00, l’incontro sarà aperto alle 10.30 da Francesco Starace, Ceo di Enel. A partire dalle 10.45 sono previsti gli interventi di Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Paolo Barberis, consigliere per l’innovazione del presidente del Consiglio Matteo Renzi, Giovanni De Santi, direttore per l’Istituto dell’Energia e dei Trasporti DG JRC della Commissione europea e Francesco Sacco, membro del comitato permanente di consulenza per l’Innovazione e l’Agenda digitale del governo italiano. Alle 11.30 è previsto l’intervento di Alisèe de Tonnac, co-founder e Ceo di Seedstars World SA.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a partire dalle 11.45. Alle 12.45 parleranno i partner di INCENSe. Le conclusioni sono affidate, alle 13.00, a Ragnar Bergstrom, capo del settore per il programma Fiware DG CNCT della Commissione europea. Modera Bill Barber, co-founder di Incube.

Il programma INCENSe lanciato il 18 giugno 2015 puntava a selezionare 28 startup italiane ed europee alle quali assegnare un contributo fino a 150.000 euro a fondo perduto e sei mesi di accelerazione, più altre opportunità e servizi. La prima call, terminata a gennaio 2015, aveva visto la partecipazione di oltre 230 startup provenienti da 31 Paesi, tra le quali erano state selezionate 14 vincitrici. La seconda e ultima call è scaduta il 30 settembre scorso. (L.M.) 

Redazione EconomyUp

Articoli correlati