Business angel: quanto investono sulle startup italiane? | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Business angel: quanto investono sulle startup italiane?

24 Giu 2015

Il 30 giugno nella Sede PWC a Milano alle 14.30 si terrà la XVI Convention dell’Associazione IBAN, Italian Business Angels Network. Verranno presentati i dati del mercato dell’angel investing relativi al 2014 e verrà consegnato il premio Business Angel of the Year 2015. Ecco il programma della convention

Quanti sono i soldi investiti sulle startup? Un tema caldo, questo sul quale si sono già confrontati diversi protagonisti dell’ecosistema. Secondo l’indagine condotta dagli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano gli investimenti ammontano a 118 milioni di euro. Secondo l’Aifi, Associazione del Private Equity e Venture Capital sono 43 milioni. Due fotografie diverse del sistema dove contano sempre di più business angel e investitori privati.

E proprio al mercato dell’angel investing nel 2014 sarà dedicata la XVI Convention dell’Associazione IBAN – Italian Business Angels Network, “Dall’Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels”, che si svolgerà martedì 30 Giugno 2015 a Milano nella Sede PwC in via Monte Rosa 91 dalle 14.30 alle 18.30.

“Un’indagine per analizzare approfonditamente le caratteristiche del mercato dell’angel investing e tracciare l’entità, il ruolo e le peculiarità dei business angel in Italia” spiega Paolo Anselmo, presidente dell’Associazione IBAN, sottolineando che “l’obiettivo è avere un campione statistico il più ampio possibile da parte del maggior numero di investitori informali per comprendere meglio quali siano le differenti logiche e dinamiche che possono venire incontro a chi avvia sul territorio nazionale una nuova attività imprenditoriali”. 

Durante l’evento verrà consegnato il premio Business Angel of the Year 2015, si approfondiranno tematiche legate a business angel e startup e Vincenzo Capizzi, professore all’SDA Bocconi presenterà i dati del mercato dell’angel investing  relativi allo scorso anno. “Dati che non possono essere trascurati, se si vuole capire davvero quanti sono gli investimenti nelle startup” aveva detto Capizzi in un’intervista rilasciata tempo fa a EconomyUp.

Per farsi un’idea, infatti, basta guardare i dati emersi dalla Survey di IBAN sul mondo dell’angel investing relativi al 2013 e presentati lo scorso anno, dai quali emerge una fetta di mercato particolarmente attiva. Il mercato italiano dell’informal venture capital è in continua crescita e nel 2013 ha fatto registrare operazioni per un totale di 31.857.000 di euro. Dopo una costante ascesa nel periodo 2000-2008, il valore annuo degli investimenti si è consolidato nella fascia 30-35 milioni di euro. Il campione è stato di 246 Business Angels, per un totale di 324 operazioni censite.

Durante la convention del 30 giugno è prevista anche una tavola rotonda di approfondimento normativo a cui parteciperanno alcuni parlamentari per discutere sulle possibili modalità di collaborazione tra privati e istituzioni per potenziare il sistema delle startup.

Ecco il programma dell’evento

14.00 Registrazione 

14.30 Apertura lavori 

o Francesco Ferrara – Partner PwC 

o Paolo Anselmo – Associazione IBAN 


14.45 Key Note 

o Vincenzo Capizzi – SDA Bocconi: “Il Mercato dell’Angel Investing in Italia – I risultati della Survey Annuale 2014” 

o Alberto Carpaneto – Human+: “Il contesto imprenditoriale in Italia” 

o Guido Ferrarini – Epic SIM S.p.A.: “Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic” 

o Alessandro Lunelli Gruppo Lunelli Cantine Ferrari: “L’eccellenza del bere italiano e le startup: una risorsa su cui scommettere ed investire?” 

16.30 Round Table – Normative e startup, un cantiere open source per liberare l’innovazione nel Paese 

On. Ivan Catalano – Vicepresidente Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni e Membro Intergruppo Innovazione 

On. Davide Crippa – Vicepresidente Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo 

Luca Carabetta – Startupper e consulente alla Camera dei Deputati in materia di startup 

Luca Scarani – Dottore Commercialista CBA Studio Legale e Tributario 

Modera: Luca De Biase – Editor di innovazione al Sole 24 Ore e Nova24 

17.30 Testimonianze di Buone Pratiche 

o Raffaele Perrone – PwC: “Attività a sostegno delle startup – evidenze di best practices: Quomi e Employerland” 

o Mauro Casotto e Michele Tosi – Trentino Sviluppo S.p.A.: “Le opportunità per le startup innovative nella Provincia Autonoma di Trento. I case studies DFP Technologies e Noivion” 

18.15 Premio BAY 2015 – III Edizione – Cerimonia di premiazione 

o Fabrizio Ridolfi – Coordinatore “Mestiere Impresa” BNL – Gruppo BNP Paribas 

o Paolo Anselmo – Presidente Associazione IBAN 

18.30 Networking Aperitivo (offerto da Trentino Sviluppo S.p.A. e Gruppo Lunelli Cantine Ferrari) 

 

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati