A Milano il primo Pioneers Unplugged sull'hardware del futuro | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Innovazione

A Milano il primo Pioneers Unplugged sull’hardware del futuro

30 Set 2013

L’appuntamento è per il 1 ottobre al Talent Garden di Milano dove le start up potranno vedere in anteprima quel che succederà al Festival in programma Vienna a fine mese, che si sta affermando con importante ritrovo dell’innovazione europea

Si tiene domani 1 ottobre negli spazi milanesi del principale co-working italiano Talent Garden il “Milan – Pioneers Unplugged”, evento di anteprima collegato al Pioneers Festival di Vienna, in programma nella capitale austriaca il 30 e 31 di ottobre 2013.
Il Pioneers Festival, quest’anno alla sua seconda edizione, si sta affermando come l’evento di riferimento per la crescente e vivace scena dell’innovazione e dello startupping europeo.

Nella meravigliosa cornice dell’Hofburg Imperial Palace il Pioneers richiama le migliori startup del continente, investitori, speaker, in un mix di momenti che mette insieme showcase e conferenze. Pioneers Festival nasce con l’idea di ispirare gli innovatori europei, facendo leva sulla creazione di una grande community che partecipa attivamente alla buona riuscita del festival con eventi collaterali disseminati in diverse città: i Pioneers Unplugged.

In Italia, Milano e Talent Garden ospiteranno dunque questo anticipo di Festival, dedicandolo non solo a raccontare cosa succederà a Vienna, ma entrando direttamente nella discussione di uno dei tempi caldi dell’innovazione mondiale, il ritorno agli atomi, alla fisicità della tecnologia, all’hardware.

Se ne parlerà con ospiti di grande spessore: Thomas Sutton, Excecutive Creative Director di frog ( una delle piu’ importanti aziende di consulenza nel campo del design di tecnologie innovative);   Jari Ognibene, Managing Director di Industrio Ventures, il nuovo acceleratore italiano dedicato unicamente alle start-up hardware;  Eric Ezechieli e Caterina Falleni di Axelera e Singularity University 

Completeranno la serata la presentazione dello Startup Bus e l’assegnazione di un biglietto omaggio per il Pioneers Festival a Vienna.

La partecipazione prevede la registrazione e il pagamento del ticket di 15 euro che comprende l’aperitivo.

A questo indirizzo maggiori informazioni e registrazione.

 

Redazione

Articoli correlati