INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Prodotti freschi: quali tecnologie di AI usa SpartanNash per la gestione e il riordino



Il grossista e rivenditore di generi alimentari statunitense, con 147 negozi e 17.500 dipendenti, ha da poco adottato una soluzione prodotta da Afresh basata sulla gestione degli ordini guidata dall’analisi predittiva, per ridurre al minimo gli sprechi e ottimizzare le vendite. Ecco come funziona

di Pierluigi Sandonnini

Pubblicato il 10 Gen 2023


SpartanNash e l'uso dell'Ai per il fresco

L’intelligenza artificiale per ridurre gli sprechi alimentari, aiutare l’ambiente e, naturalmente, aumentare i profitti. Il grossista e rivenditore SpartanNash, con sede a Grand Rapids, Michigan, sta sfruttando una piattaforma operativa di Afresh Technologies Inc., società ubicata a San Francisco, progettata per supportare le operazioni delle merci deperibili. SpartanNash sta sperimentando un sistema di ordinazione predittiva e gestione dell’inventario basato sull’intelligenza artificiale (AI) per migliorare la previsione e il processo di ordinazione degli alimenti freschi.

Il programma, in fase di test in dieci negozi di generi alimentari Family Fare di proprietà dell’azienda nell’area di Grand Rapids, ha lo scopo di aiutare a ridurre al minimo le differenze alimentari garantendo che siano mantenuti i livelli di inventario appropriati e i prodotti sempre freschi in base alla conoscenza delle abitudini di acquisto dei clienti.

Immagine che contiene testo, camion, esterni, erbaDescrizione generata automaticamente
SpartanNash e l’AI per gli ordini di prodotti freschi

Obiettivo: ottimizzazione delle vendite e tutela dell’ambiente 

Nel suo rapporto ESG 2021, SpartanNash afferma che l’applicazione di tecnologie e le partnership per ridurre gli sprechi sono una priorità aziendale. “La nostra partnership con Afresh aiuterà SpartanNash a fornire prodotti freschi ai clienti dei nostri negozi, riducendo al minimo gli sprechi alimentari, un’area di interesse chiave per gli sforzi in campo ESG della nostra azienda”, ha dichiarato Bennett Morgan, Chief Merchandising Officer di SpartanNash.

INFOGRAFICA
Rendere più efficienti i tempi di attesa in sanità: ecco come fare, grazie al digitale
Intelligenza Artificiale
Sanità

“SpartanNash si impegna a essere un buon amministratore dell’ambiente e a ridurre al minimo la quantità di rifiuti dai negozi al dettaglio e dai centri di distribuzione”, si legge nel rapporto. “Riducendo i rifiuti che produciamo, riduciamo ciò che stiamo aggiungendo alle discariche e all’inquinamento ambientale associato”.

“Le tecnologie consentiranno a SpartanNash di gestire meglio la natura in continua evoluzione del fresco, ha dichiarato Matt Schwartz, CEO di Afresh. “Utilizzando un sistema orientato al fresco, i singoli negozi possono immagazzinare meglio ciò che i clienti acquistano considerando le vendite, la stagionalità, le dimensioni dei display e le circostanze uniche, combinando al contempo i dati a livello di negozio e l’intelligence in tempo reale dei nuovi responsabili di reparto”.

In qualità di distributore, grossista e rivenditore con una rete globale di supply chain, i clienti di SpartanNash coprono un gruppo diversificato di centri nazionali, negozi di alimentari indipendenti e di catena, rivenditori di e-commerce, impianti militari negli Usa, farmacie.

Con la tecnologia SpartanNash ha evitato 66 tonnellate di sprechi alimentari 

Afresh fornisce ai responsabili del reparto fresh (fresco) di SpartanNash strumenti di ordinazione moderni e facili da usare, basati su approfondimenti in tempo reale, per supportare le decisioni di ordinazione. Le previsioni della piattaforma si basano sull’esperienza di SpartanNash Associates per creare la migliore esperienza di acquisto possibile e rendere il cibo fresco più accessibile.

La partnership con Afresh si basa proprio sulla volontà di SpartanNash di combattere lo spreco alimentare. Nel 2021 SpartanNash ha portato Flashfood, un mercato digitale incentrato sulla prevenzione degli sprechi alimentari, in 27 dei suoi negozi al dettaglio e ha evitato finora oltre 66 tonnellate di potenziali sprechi alimentari. Le strategie dell’azienda per ridurre gli sprechi alimentari includono previsioni accurate, approvvigionamento, controllo dell’inventario e gestione degli alimenti, afferma SpartanNash nel suo primo rapporto ESG pubblicato a marzo 2022. Il cibo che si avvicina alla data di scadenza viene donato per evitare sprechi, si tiene a sottolineare nel rapporto.

Cosa fa è SpartanNash 

SpartanNash distribuisce generi alimentari e articoli per la casa, compresi i prodotti freschi e il suo portafoglio di prodotti Our Family®, in tutte le sedi presenti nei 50 stati dell’Unione; inoltre, distribuisce anche nel Distretto di Columbia, in Europa, Cuba, Porto Rico, Honduras, Iraq, Kuwait, Bahrain, Qatar, Gibuti, Corea e Giappone.

 Descrizione generata automaticamente

Amministratore delegato è Tony Sarsam.

Per supportare la sua attività di distribuzione, l’azienda gestisce una rete strategicamente sviluppata di strutture di distribuzione su larga scala e una flotta di trasporto nazionale. SpartanNash possiede e gestisce 147 supermercati – principalmente sotto le insegne Family Fare, Martin’s Super Markets e D&W Fresh Market – e condivide le sue previsioni operative per guidare soluzioni innovative per i clienti al dettaglio dei generi alimentari.

Impegnata a promuovere una cultura people first, la famiglia di associati SpartanNash è forte di 17.500 persone e ancora in crescita.

Map of SpartanNash distribution centers across the United States

Fonte: SpartanNash

Le date significative di SpartanNash

1885: Fred, Edgar e Willis Nash aprono un piccolo negozio di caramelle e tabacco a Devils, Lake, N.D.; negli anni successivi, l’azienda è conosciuta come Nash Finch Company.

1904: I fratelli Nash richiedono un brevetto sul marchio Our Family®, rendendolo uno dei più antichi OwnBrands della nazione.

1917: 100 rivenditori indipendenti si uniscono per acquistare all’ingrosso e trasferire i risparmi ai loro clienti; questo gruppo diventa la Grand Rapids Wholesale Grocery Company, che poi diventa Spartan Stores, Inc.

2013: Spartan Stores, Inc. e Nash Finch Company annunciano il completamento della loro fusione, creando SpartanNash.

2017: I rivenditori indipendenti e i negozi SpartanNash nel Michigan accolgono i prodotti Our Family® sui loro scaffali.

Tutte le operazioni relative al fresco si gestiscono tramite tablet 

Fondata nel 2017 proprio con la missione di eliminare gli sprechi alimentari e rendere il cibo fresco più accessibile, Afresh serve marchi alimentari nazionali e regionali negli Stati Uniti. A oggi ha stretto partnership con catene di negozi di alimentari e copre oltre 3.000 negozi – tra cui Albertsons, Heinen’s, Save Mart, Bashas, Cub Foods e altri – in 40 stati.

Afresh è un’azienda operante nella tecnologia dei prodotti freschi di livello mondiale; aiuta i negozi di alimentari a battere la concorrenza nel fresco con soluzioni intelligenti che vanno oltre la tradizionale gestione dell’inventario, guidando decisioni ottimali lungo la catena di approvvigionamento del fresco.

Unificando processi precedentemente separati, il sistema operativo Afresh basato sull’IA consente ai negozi di alimentari di ordinare la giusta quantità di cibo al momento giusto, offrendo un modo semplice e accurato per gestire le operazioni a livello di negozio tramite tablet.

La nuova generazione di indicazioni sugli ordini basate sull’intelligenza artificiale consente ai negozi di mantenere gli scaffali pieni e ridurre le differenze inventariali con un motore di raccomandazione in grado di tradurre dati complessi e disordinati in risultati trasformativi.

Nel 2022, Afresh ha ricevuto il “Packer 25”, tributo annuale a 25 leader, innovatori e agenti di cambiamento lungo la catena di approvvigionamento dei prodotti freschi.

Ad agosto 2022 Afresh ha annunciato un round di finanziamento di serie B da 115 milioni di dollari e nel 2021 ha triplicato la sua base di clienti.

WHITEPAPER
Migliorare la customer experience e abbattere i costi: come fare, nel banking
CIO
Finanza/Assicurazioni

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Pierluigi Sandonnini

Ho una formazione ibrida, tecnologica e umanistica. Nuove tecnologie I&CT e trasformazione digitale sono i miei principali campi di interesse. Ho iniziato a lavorare nella carta stampata, mi sono fatto…