Blasting News, nuova veste per il social magazine che ora punta sugli approfondimenti | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SPONSORED STORY

Blasting News, nuova veste per il social magazine che ora punta sugli approfondimenti

17 Gen 2018

La nuova release della piattaforma ha già superato i 100 milioni di utenti unici al mese nel mondo, di cui 15 milioni in Italia. “Stiamo sviluppando i Channels, pagine su temi di nicchia” dice Filippo Arroni, Country Manager Italia. Obiettivo dei “verticali”: soddisfare in primis le esigenze di informazione dei Millennial

Blasting News, la principale piattaforma di social news a livello globale, si presenta nel 2018 con una veste tutta nuova del sito; la nuova release è stata già molto l’apprezzata da clienti e user superando i 100 milioni di utenti unici al mese nel mondo, di cui circa 15 milioni in Italia, con oltre 300 milioni di video view mensili.

Il social magazine ha proposto una vera e propria rivoluzione in ambito giornalistico dando voce agli utenti e informando i lettori rispetto agli argomenti a cui sono realmente interessati.

Filippo

“Per quanto riguarda l’Italia, gli obiettivi per il 2018 per Blasting News saranno incrementare ulteriormente la share all’interno dei centri media italiani e aprirci in modo sistematico ai clienti diretti” commenta Filippo Arroni, Country Manager Italia di Blasting News.

“Il nuovo prodotto che stiamo sviluppando sono i Channels, pagine di approfondimento di tematiche specifiche e di nicchia volte a ingaggiare community di persone appassionate del medesimo argomento” prosegue Arroni.

Sono oltre 250 i Channels già attivati e live relativamente ai quali Blasting News ha riscontrato una rapida crescita sia in termini di traffico e subscriber. Gli utenti iscritti hanno la possibilità di interagire attivamente sulle pagine e lasciare il loro commento attraverso la pubblicazione di post. Le pagine contengono articoli, video e social feed tematici e sono gestite da un amministratore, ruolo ricoperto da un professionista esperto e appassionato del tema. Tutti i subscriber, inoltre, possono ricevere notifiche push o email su determinati temi d’interesse.

Questa nuova struttura di contenuti risponde perfettamente alla crescente tendenza da parte degli user, soprattutto Millennials, di ricercare e fruire delle notizie con un approccio verticale. Un trend, riscontrato inizialmente negli US, ha mostrato come gli stessi magazine online di news, stiano passando da uno struttura “orizzontale” a una “verticale”, evolvendosi da un’offerta generica di news alla produzione di contenuti sempre più specifici.

I Channels si prestano a essere anche una nuova opportunità e un valido strumento di comunicazione e promozione per i brand che, qualora volessero presidiare un determinato argomento, hanno la possibilità di far sviluppare a Blasting News un canale ad hoc, popolarlo di contenuti e di traffico. Sui Channels potranno essere utilizzati tutti i formati media, video e display, saranno attivabili campagne targettizzate attraverso email e notifiche push rivolte agli iscritti al canale, post sponsorizzati e domination dell’intera pagina.

I Channels sono stati realizzati direttamente dall’HQ londinese di Blasting News, sede preposta allo sviluppo di prodotto, al miglioramento delle performance dei formati pubblicitari, all’ingaggio dei contributor e alla crescita del numero di lettori. Questo tool di recente produzione è lo strumento attraverso il quale l’azienda prevede di confermare anche nel 2018 il tasso di crescita del traffico che in questi ultimi due anni è aumentato costantemente, raggiungendo volumi sempre più significativi.

Blasting News è una piattaforma tecnologica oltre che editoriale. Offre agli editori una tecnologia a un livello evoluto e in costante sviluppo per essere sempre in grado di soddisfare e, in alcuni casi prevedere, trend e bisogni del mercato grazie ad un approccio unico sul Content, un mix vincente di tecnologia, crowd e social. La piattaforma si sta posizionando sempre più come Social Video Newsmagazine. Blasting News sta puntando molto sui contenuti video ed è tra i primi produttori di video in Europa con oltre 15 mila filmati prodotti al mese. I Blaster vengono ingaggiati a girare video oltre che a scrivere articoli e i risultati finora ottenuti sono molto promettenti.

Articoli correlati