Made in Italy, al via la terza edizione del premio "Eccellenze d'Impresa" | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Imprenditoria

Made in Italy, al via la terza edizione del premio “Eccellenze d’Impresa”

23 Giu 2016

Promosso da GEA e Harvard Business Review, il riconoscimento è rivolto a tutte le aziende italiane e straniere che operano in Italia e verrà assegnato alla migliore storia di successo del nostro Paese. Le candidature sono aperte fino al 15 luglio

Ci si potrà candidare fino al 15 luglio alla terza edizione del “Premio Eccellenze d’Impresa” promosso da GEA, società di consulenza di direzione, e Harvard Business Review. Il premio, rivolto a tutte le aziende italiane e straniere operanti in Italia di qualsiasi settore e dimesione, verrà consegnato il 18 ottobre nell’ambito di un convegno che si terrà a Milano presso Palazzo Mezzanotte.

L’azienda che avrà espresso la migliore storia di successo grazie a un mix di innovazione, internazionalizzazione, dinamismo imprenditoriale, creazione di nuovi posti di lavoro, sviluppo del talento e di efficaci politiche di leadership e impegno nella sostenibilità ambientale sarà insignita del riconoscimento finale.

A selezionare le migliori candidature sarà la Segreteria del Premio – composta da da esperti di GEA e Harvard Business Review – che sottoporrà una short list di cinque finaliste alla Giuria del Premio, che decreterà l’azienda vincitrice, per l’occasione composta da:

  • Marco Fortis – Presidente di Fondazione Edison

  • Gabriele Galateri – Presidente di Assicurazioni Generali

  • Patrizia Grieco – Presidente di Enel

  • Andrea Guerra – Presidente Esecutivo di Eataly

  • Raffaele Jerusalmi – Amministratore Delegato di Borsa Italiana

  • Cristina Scocchia – Amministratore delegato di L’Oreal

Giunto alla sua terza edizione, il Premio “Eccellenza d’Impresa” è stato attribuito nel 2014 a Brevini Power Transmission, mentre nel 2015 ad aggiudircarselo è stata DiaSorin.

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

Articoli correlati