Larte, il concept store d'Altagamma | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Made in Italy

Larte, il concept store d’Altagamma

di Redazione EconomyUp

17 Set 2013

Altri argomenti

Ispirato da Fondazione Altagamma, gruppo che riunisce le aziende dell’eccellenza italiana, è una nuova location aperta nel cuore di Milano. Una piattaforma cultural-enogastronomica con il meglio del creatività nostrana. E con lo sguardo puntato, ovviamente, all’Expo 2015

È un ristorante, ma anche una cioccolateria, un’hosteria, un caffè e una galleria: Larte, inaugurato a Milano, è il primo concept store ispirato da Fondazione Altagamma, gruppo che riunisce le aziende dell’eccellenza italiana. Il progetto è quello di creare nella location di via Manzoni, nel cuore della città, una nuova piattaforma cultural-enogastronomica con il meglio del made in Italy. E con lo sguardo puntato, ovviamente, all’Expo 2015.

I partner di Larte sono, naturalmente, grandi nomi che fanno parte di Altagamma: Alessi, Artemide, Baratti & Milano, Bellavista, Ca’ del Bosco, Cantine Ferrari, Caffarel, Capri Palace Hotel, Illy Caffè, MK Consulting, Federico Regalia, San Pellegrino, Santo Versace. E il locale è un ibrido che, proprio per via delle sue caratteristiche, ha generato molta curiosità e molta ne creerà ancora perché sarà utilizzato come “vetrina” della creatività italiana durante l’affollatissima settimana della moda, durante la quale il capoluogo meneghino diventa la capitale mondiale del fashion.

Nata nel 1992, Fondazione Altagamma riunisce le aziende dell’eccellenza italiana i cui marchi sono famosi a livello internazionale, e ha lo scopo di promuovere nel mondo l’industria italiana d’eccellenza, sostenendone e rafforzandone la presenza a livello globale. Non a caso le imprese fondatrici di Altagamma operano nella fascia più alta del mercato e si distinguono per innovazione, qualità, servizio, design e prestigio: dal design alla moda, dall’alimentare alla gioielleria, dalla velocità all’ospitalità, vi è rappresentato tutto il meglio del made in Italy.

 

Altri argomenti

Redazione EconomyUp

Articoli correlati