Job4good, la piattaforma per trovare lavoro nel terzo settore | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tecnologia solidale

Job4good, la piattaforma per trovare lavoro nel terzo settore

30 Set 2016

Il sito è stato ideato e realizzato da Luca Di Francesco e Diego Maria Ierna, membri di Passione Non Profit, portale che offre informazioni e servizi per le realtà del terzo settore.

Job4good.it non è una startup ma una piattaforma – online dal 9 marzo di quest’anno – concepita per far incontrare domanda e offerta di lavoro nel non profit.

La piattaforma funziona in modo molto semplice. Chi cerca lavoro in realtà del terzo settore si registra gratuitamente e ha una sezione in cui creare uno o più profili, che gli permetteranno da subito di candidarsi, magari differenziando il proprio curriculum in base alle competenze ed esperienze personali. 

A loro volta enti e organizzazioni non profit che si iscrivono sulla piattaforma possono pubblicare autonomamente i propri annunci, geolocalizzandoli sulla mappa interattiva che apre la homepage del sito.

È anche operativo un servizio di “job alert” che avvisa periodicamente le persone registrate su tutte le nuove posizioni o solo su quelle ritenute di proprio interesse.

Job4good è stato ideato e realizzato da Luca Di Francesco e Diego Maria Ierna, membri di Passione Non Profit, portale che offre informazioni e servizi per le realtà del terzo settore.  

Luca e Diego si sono incontrati all’Expo: uno era il responsabile social dei volontari e l’altro curava il marketing di Cascina Triulza. L’idea della piattaforma è venuta così, come hanno detto al Corriere della Sera: “Un giorno – dice Luca – ci raccontavamo quel che sappiamo da tempo. Tipo che solo in Italia ci sono 300mila tra gruppi, associazioni, aziende e società non-profit. Che questo settore cerca gente sempre più specializzata. E che per incrociare questa domanda-offerta era ora di trovare un sistema migliore del vecchio “amico dell’amico”. Così un po’ alla volta abbiamo creato una piattaforma leggera, affidabile, semplice.”.

L’intuizione è davvero valida. In questi anni di crisi, il terzo settore in Europa ha tenuto e anzi ha prodotto più occupazione. I bisogni sociali aumentano, le risposte hanno bisogno di essere date in maniera professionale. Le organizzazioni non profit richiedono profili specializzati e sono sempre di più le persone che scelgono di sviluppare un percorso lavorativo nel terzo settore, alla ricerca anche di un lavoro ricco di significato. Di conseguenza è necessario ci siano luoghi che permettano di mettere facilmente in contatto tra loro chi cerca e chi offre lavoro in questi ambiti. Per questo job4good is very good.

Articoli correlati