Terna, 700 milioni sulla trasformazione digitale. Che cosa farà l'Innovation Hub di Napoli | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DIGITAL TRASFORMATION

Terna, 700 milioni sulla trasformazione digitale. Che cosa farà l’Innovation Hub di Napoli



Terna farà l’investimento per l’innovazione delle rete elettrica nei prossimi cinque anni. In questo piano si inserisce l’apertura del secondo Innovation Hub a Napoli, dopo quello di Torino. Sarà dedicato al tema: Digital to People. Due le grandi aree di innovazione: Sicurezza ed HR

08 Nov 2019


Apre a Napoli il primo Innovation hub di Terna nel Sud Italia, il secondo nel Paese dopo quello di Torino aperto la scorsa primavera. Un nuovo laboratorio di idee innovativo, al servizio della rete elettrica.

Innovation Hub Terna: gli investimenti

Il progetto fa parte del percorso di innovazione e digitalizzazione per il quale Terna investirà circa 700 milioni di euro nei prossimi cinque anni, in tutta Italia. Per la rete elettrica in Campania, invece, sono previsti 536 milioni di euro di investimenti.

L’inaugurazione dell’Innovation Hub di Napoli si è tenuta alla presenza del ministro per l’Innovazione, Paola Pisano, e dell’ad di Terna Luigi Ferraris. Attraverso l’interazione lo scambio con realtà esterne come le università, i centri di ricerca, start-up e imprese, l’innovation hub diventerà un laboratorio dove creare, sviluppare e testare concretamente le nuove idee.

“È il nostro secondo Innovation hub – ha affermato Ferraris – che fa parte della strategia di portare l’innovazione sul territorio e favorire un collegamento più stretto tra la nostra azienda, le università, le start-up locali”.

Il tema di Napoli: Digital to People

L’hub di Napoli è dedicato al “Digital to People”, la trasformazione digitale dei processi aziendali e delle risorse umane declinata ai settori della sicurezza sul lavoro e dello sviluppo delle competenze. Gli ambiti di progetto sono sei: digital safety and security, wearables & digital effectiveness, digital know-how management–augmented reality–virtual reality, digital education, HR tech/people analytics e talent attraction & acquisition; tutti funzionali al miglioramento dell’employee experience.

Le aree di innovazione a Napoli

Nel nuovo Innovation Hub di Napoli Terna si concentrerà su due grandi aree di innovazione: Sicurezza ed HR