"Steve Jobs", ecco il trailer del nuovo film | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Innovatori

“Steve Jobs”, ecco il trailer del nuovo film

18 Mag 2015

Escono le prime immagini dell’attesa pellicola sul founder di Apple girata da Danny Boyle con Michael Fassbender. Ed è pioggia di commenti sul web, da chi loda il regista per aver “già colto l’essenza” a chi si augura sia meglio del film interpretato da Ashton Kutcher

Michael Fassbender non assomiglia per niente a Steve Jobs”. “Un altro film sul fondatore di Apple non ci voleva”. “Non vedo l’ora: ha già colto l’essenza”. “Speriamo sia meglio di quello con Ashton Kutcher”. È uscito oggi il primo trailer dell’atteso “Steve Jobs“, pellicola di Danny Boyle che vedremo in Italia solo nel 2016, e già il web è impazzito con commenti, critiche e condivisioni, al punto che il topic “SteveJobs” è stato per alcune ore tra i trend di Twitter. 

Il film, che nelle sale statunitensi uscirà il 9 ottobre 2015, quattro giorni dopo la quarta ricorrenza della morte di Jobs, è molto atteso sia perché girato da Boyle, premio Oscar per The Millionaire e regista di Trainspotting, sia perché scritto da Aaron Sorkin, già autore di The Social Network, e basato sul libro di Walter Isaacson, la biografia più nota e apprezzata sull’innovatore californiano.

“I musicisti suonano gli strumenti, io dirigo l’orchestra”, “Mi sono chiuso in un garage e ho inventato il futuro”, “Nessuno vede il mondo come lo vedi tu”: sono alcune delle frasi che si sentono nel trailer dove Fassbender è inquadrato sempre di spalle, vestito con i famosi Levi’s 501, il lupetto nero di Issey Miyake e le New Balance ai piedi. 

Il film racconta la storia dietro tre delle più famose presentazioni di Steve Jobs: il lancio del primo Mac, l’esordio di Next, nel periodo in cui fu esiliato da Apple, e infine il debutto dell’iPod.

Kate Winslet impersona Joanna Hoffman, ex responsabile marketing di Macintosh. Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, è interpretato da Seth Rogen, e Jeff Daniels veste i panni dell’ex Ceo della Apple John Sculley.

Il film ha anche come interpreti Katherine Waterston nei panni di Chrisann Brennan, l’ex-fidanzata di Jobs, e Michael Stuhlbarg nel ruolo di Andy Hertzfeld, uno dei membri originari del team addetto allo sviluppo del Macintosh della Apple.

Sono in molti a sperare che questa pellicola sia migliore di “Jobs” con Ashton Kutcher, uscito nelle sale americane ad agosto 2013 e rivelatosi un semi-flop: il regista Joshua Michael Stern in precedenza aveva diretto solo altri due film, entrambi massacrati dalla critica, e Steve Wozniak, uscito dal cinema, spiegò di essersi “divertito ma non abbastanza da raccomandare il film”.  

Articoli correlati