Social Media Week, c'è anche EconomyUp | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Eventi

Social Media Week, c’è anche EconomyUp

25 Feb 2015

L’impatto social del digital è il filo conduttore della terza edizione milanese dell’appuntamento che si svolge in contemporanea in altre sei città del mondo fino al 27. Alle 16 il panel a cui partecipa anche la nostra testata. Tema: come fare “innovazione dirompente” in Italia. Registratevi

La chiamano mobile class. Sarà la protagonista della terza edizione milanese della Social Media Week,  che dal 23 al 27 febbraio si svolgerà in contemporanea in altre sei città: Bangalore, Copenhagen, Amburgo, Jakarta, Lagos e New York. Anche quest’anno l’organizzazione sarà curata da Hagakure, l’agenzia di digital marketing del gruppo Dnsee. Il filo conduttore dell’evento quindi l’impatto sociale del digital, i cambiamenti che sta producendo sui modelli di produzione, distribuzione e consumo. E digital significa sempre di più social e mobile: le persone connesse sono ormai 3 miliardi e sempre più spesso lo fanno attraverso i social network frequentati con uno smartphone.

Questa nuova “mobile class” globale attraverserà il fitto calendario degli eventi in programma, una cinquantina in tutto, che si svolgeranno in tre location nel cuore di MIlano Palazzo Reale, lo Spazio Eventi Mondadori in Piazza del Duomo e la Sala Leonardo in Expo Gate. Ci sarà anche una copertura live streaming di quasi tutti gli eventi disponibili sul sito www.socialmediaweek.org/milan. Ci sarà anche EconomyUp, nel pomeriggio di mercoledì 25, in una sessione dedicati ai modelli e alle modalità di Disruptive Innovation, dal titolo “Come fare innovazione in Italia, dalle grandi aziende alle startup” a cui parteciperanno Federico Meconi, Head of Marketing & Communication di HYPE, nuova piattaforma digitale del Gruppo Banca Sella; Anna Testa, Head Of TIM #WCAP Milan, Telecom Italia, Laura Licari, Designer, Associate Creative Director, frog; Davide Dattoli, Ceo e Cofounder di Talent Garden, e Giovanni Iozzia, direttore di EconomyUp. Qui puoi registrarti

Dieci saranno i macro-temi della SMW2015: dal futuro del lavoro allo sorytelling; dalle startup all’industria creativa; dai media e adv alla politica e alla digital reputation dei leader, dal lifestyle all’education, dalla society alle innovazioni che vengono dai mercati orientali.


Tra gli ospiti internazionali spiacca il nome di Romeo Durscher, Director of Education di DJI Drones, società cinese specializzata nella produzione di aerei senza pilota, che affronterà il tema di come i droni cambieranno il nostro modo di comunicare.

Redazione