Con una rock start del biotech alla presidenza Genenta Science diventa più americana | Economyup

IL PERSONAGGIO

Con una rock start del biotech alla presidenza Genenta Science diventa più americana



Il nuovo chairman di Genenta Science Stephen Quinto ha 25 anni di esperienza nel biotech: è stato CEO dell’azienda di terapia genica Passage Bio ed è Executive Partner della società di investimento OrbiMed Advisors. Tutti i C-level della scaleup italiana sono ora basati negli Usa, tranne il CEO Pierluigi Paracchi

24 Nov 2020


Stephen Squinto

Genenta Science, società biotech italiana pioniera nello sviluppo di terapie geniche per il trattamento dei tumori, ha scelto come nuovo presidente una star del mondo dell’imprenditoria innovativa statunitense, Stephen Squinto, fondatore di Alexion, partner ad Orbimed (fondo di venture capital biotech tra i più grandi al mondo) e già CEO di Passage Bio,  grande azienda specializzata nella terapia genica e quotata in Borsa.

L’ingresso di Squinto come Chairman del Board of Directors di Genenta Science è indicativo di come la società co-fondata da Pierluigi Paracchi e dall’Ospedale e Istituto Scientifico San Raffaele (OSR), stia “attraversando l’Oceano” per entrare sempre più a far parte di un contesto internazionale. La nomina sarà effettiva dopo l’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti di Genenta. Pierluigi Paracchi, attualmente Presidente e Amministratore Delegato di Genenta, continuerà a fare il CEO ma tutti i C-Level della scaleup biotech italiana sono ormai basati negli Stati Uniti (oltre al chairman anche il CMO e il CFO).

Chi è Stephen Squinto, nuovo Chairman di Genenta Science

Squinto è attualmente Executive Partner della società di investimento sanitario OrbiMed Advisors e ha più di 25 anni di esperienza nel settore biotech, tra cui come Amministratore Delegato della società di terapia genica Passage Bio. È stato co-fondatore di Alexion Pharmaceuticals, dove ha ricoperto il ruolo di Chief Global Operations Officer e Global Head of Research, e in precedenza ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali senior presso Regeneron Pharmaceuticals.

Squinto fa attualmente parte del Consiglio di Amministrazione di diverse aziende biotecnologiche e sanitarie e ha ricevuto numerosi riconoscimenti da organizzazioni accademiche e professionali per il suo lavoro scientifico. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Biochimica e Biofisica presso la Loyola University di Chicago.

Pierluigi Paracchi, CEO di Genenta, ha dichiarato: “Sono lieto di dare il benvenuto a Steve Squinto a Genenta come nostro nuovo Presidente. Steve fornirà preziosi input e indicazioni per lo sviluppo di Genenta, sulla base del suo eccezionale ed esteso tempo nell’industria biotecnologica. In particolare, il suo periodo come CEO della società di terapia genica Passage Bio fornisce un chiaro parallelo a Genenta, mentre continuiamo a sviluppare la terapia genica delle cellule staminali TemferonTM.

Stephen Squinto ha dichiarato: “È un onore essere stato scelto come presidente di Genenta, un’azienda davvero entusiasmante che ha il potenziale per rivoluzionare il modo in cui trattiamo il cancro attraverso la sua nuova terapia immuno-genica TemferonTM. Non vedo l’ora di lavorare con l’eccezionale team già in atto per portare avanti questo trattamento, che ha un potenziale contro un’ampia gamma di tumori sia come prima linea che come terapia combinata, ma anche attraverso studi clinici e verso il mercato”.