Il cibo viaggia sulla rete: il meglio di #EconomyUpTv | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Le nostre iniziative

Il cibo viaggia sulla rete: il meglio di #EconomyUpTv

24 Lug 2015

Il settore del food è rivoluzionato dal digitale. Se ne parla nello speciale di EconomyUpTv del 25 luglio. Il “menù” prevede un dibattito tra lo chef Filippo La Mantia e il fondatore di Restopolis, ora country manager di The Fork, Almir Ambeskovic, sui nuovi strumenti a disposizione di ristoratori e retailer e la storia dell’ecommerce di freschi Primo Taglio

Almir Ambeskovic di The Fork, lo chef Filippo La Mantia e Giovanni Iozzia
Il nuovo appuntamento con EconomyUp Estate, lo speciale con il meglio del nostro settimanale tv, è dedicato al rapporto tra food e digitale. “Il cibo viaggia sulla rete”. Così si intitola la puntata, in onda il 25 luglio su Reteconomy Sky 512.

Si comincia con un dibattito tra Almir Ambeskovic, fondatore di Restopolis e ora country manager italiano di The Fork, e Filippo La Mantia, chef siciliano che ha da poco aperto il suo primo ristorante a Milano, “Oste e cuoco”. Un confronto tra i due non solo sui nuovi strumenti digitali (risorsa o necessità?) ma anche sui problemi di cuochi e ristoratori nel relazionarsi ai giudizi che arrivano sul web da parte dei clienti.

La puntata si chiude con la storia di Primo Taglio, una startup, nata come spinoff del gruppo alimentare campano Amodio, che ha lanciato un ecommerce di cibo che consegna anche alimenti freschi.

Maurizio Di Lucchio

Articoli correlati