Food Processing, gli investitori puntano sulle tecnologie per i sostituti di carni e latticini - Economyup

INNOVATION RADAR

Food Processing, gli investitori puntano sulle tecnologie per i sostituti di carni e latticini



Le biotecnologie applicate al food processing hanno raccolto questa settimana 6 investimenti per un totale di 236 milioni di dollari. L’interesse degli investitori è concentrato sulle alternative alimentari a carni e derivati degli animali. Tra i protagonisti le startup Solar Foods, Cultivate Biosciences e SIMULATE

09 Set 2022


Negli ultimi anni è velocemente cresciuto l’interesse per le biotecnologie e il suo peso sul mercato, riflesso in casi come la scelta di concentrare i fondi di Enea tech sul settore biotech e la quotazione al NASDAQ della biotech Genenta Science, prima italiana a entrare nel listino hi-tech americano.

Le biotecnologie, applicate nello specifico al food processing, sono l’argomento della settimana con 6 investimenti per un totale di 236 milioni di dollari – per quanto i valori non siano all’altezza dell’anno scorso.

L’interesse degli investitori – e anche del pubblico – è concentrato sulle alternative alimentari a carni e derivati degli animali. Tra i protagonisti, la finlandese Solar Food, la svizzera Cultivated Biosciences e l’americana SIMULATE.

Biotechnology/Food Processing

IDR
# Investments
$ Investments
Average Investment
1.25%
6
236 million $
39.3 million $

 

Performance
Descrizione
-12.6%
Funding totale ultimi 3 mesi vs. 3 mesi precedenti
-2.9%
Investimento medio ultimi 3 mesi vs. 3 mesi precedenti
-50%
Funding totale ultimi 3 mesi vs. stesso periodo anno precedente
-46%
Investimento medio ultimi 3 mesi vs. stesso periodo anno precedente

Highlights

Solar Foods punta a sostituire l’allevamento industriale di animali con proteine hi-tech

Nata nel 2017, la startup finlandese Solar Foods ha essenzialmente scoperto una nuova specie attraverso il suo processo di fermentazione, un batterio commestibile che potrebbe avere oltre centinaia di migliaia di anni, e sta lavorando per portare sul mercato una nuova proteina che offrirà un’alternativa nutriente e sostenibile alle proteine di origine animale.

WHITEPAPER
Turismo e innovazione: 5 possibili trend per la rinascita del travel
Turismo/Hospitality/Food

Cultivated Biosciences vuole creare sostituti dei latticini con la “giusta” consistenza

Anche il settore lattiero-caseario sta raccogliendo attenzione significative da parte di imprenditori e investitori di tutto il mondo. Cultivated Biosciences, startup basata a Zurigo nata nel 2021, si sta concentrando sulla consistenza dei sostituti dei latticini per aiutare i produttori di alimenti vegani a creare prodotti più “vicini” a veri latticini. Ha raccolto $ 1,5 milioni pre-seed.

SIMULATE amplia l’offerta di pollo a base vegetale per i ristoranti

La startup di proteine alternative SIMULATE, nota per i suoi NUGGS e TENDERS, sta introducendo due nuove versioni del suo prodotto di pollo a base vegetale rivolto ai ristoranti. I nuovi prodotti sono realizzati utilizzando un metodo tecnologico che utilizza calore e pressione per denaturare le proteine vegetali e riallinearle in una struttura fibrosa lineare, che è il tratto distintivo chiave delle proteine animali.

Alessandro Arrigo

Con oltre 10 anni di esperienza nel Digital Consulting, Alessandro Arrigo è CEO di Startup Bakery e Partner di Datrix Group Spa, Business Angel e imprenditore nelle settore dell'AI. È…

Angelo Cavallini

È Chief Operating Officer di Startup Bakery. Ha alle spalle un’esperienza decennale nello sviluppo di applicazioni web e nel disegno di architetture Big Data nei settori digital (3rdPlace) e farmaceutico…