Zoox, la startup delle auto senza conducente raccoglie 250 milioni | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

InsuranceUp

Zoox, la startup delle auto senza conducente raccoglie 250 milioni

06 Lug 2016

Si tratta della prima società autorizzata dallo stato americano a testare una driverless car. Grazie al finanziamento ha raggiunto una valutazione che sfiora il miliardo di dollari, ma il progetto a cui sta lavorando rimane top-secret

In Silicon Valley l’industria delle “driverless car” cresce senza freni. Il mercato delle auto senza conducente ingolosisce proprio tutti: dalle case automobilistiche tradizionali, ai grandi colossi dell’innovazione (Google e Apple su tutti), fino alle startup.

Proprio una startup, Zoox – attiva nel settore dell’autonomous driving – ha da poco raccolto un investimento da oltre 250 milioni di dollari, raggiungendo una valutazione che sfiora il miliardo. Sui soggetti che hanno partecipato al round sembra esserci il massimo riserbo, ma secondo quanto riporta il Wall Street Journal AID Partners Capital Holding ltd, fondo con sede a Hong-Kong, avrebbe investito almeno 20 milioni. Quale sia il progetto su cui sta lavorando Zoox non è dato sapere, ed è ipotizzabile che tale riservatezza derivi dalla volontà di non diffondere notizie che potrebbero avvantaggiare i concorrenti in un mercato ultra competitivo.

Continua a leggere su InsuranceUp

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

Articoli correlati