BANCHE E INNOVAZIONE

UniCredit annuncia Buddy R-Evolution: come funzionerà la nuova “filiale remota”



Buddy R-Evolution, disponibile nel primo trimestre del 2024 , proporrà in un’unica soluzione concierge, mobile banking, filiale remota e servizi on-demand. Ecco i dettagli

di Redazione EconomyUp

Pubblicato il 25 Ott 2023


Andrea Orcel, CEO Unicredit, annuncia Buddy R-Evolution

UniCredit si prepara a lanciare Buddy R-Evolution, una nuova offerta di servizi in una piattaforma digitalmente avanzata: in un’unica soluzione, offre concierge, mobile banking, filiale remota e servizi on-demand. Buddy R-Evolution sarà disponibile nel primo trimestre del 2024 . Ma vediamo tutti i dettagli.

Cos’è Buddy R-Evolution

UniCredit ha presentato il 25 ottobre 2023 Buddy R-Evolution, una nuova “filiale remota” che mette i clienti al centro offrendo loro una piattaforma digitale tecnologicamente avanzata, grazie alla quale potranno scegliere come e quando accedere al mondo UniCredit, ovunque essi siano. Buddy R-Evolution, partirà nel corso del primo trimestre del 2024, con un modello di servizio potenziato e complementare ai canali già esistenti in UniCredit: filiale fisica, call center, internet e mobile.

WHITEPAPER
Cosa si può chiedere a ChatGPT? Scarica la guida 2023: consigli per l’uso, esempi ed opinioni

I clienti potranno scegliere se interagire via chat con un operatore, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 oppure optare per una interazione fisica, fissando un appuntamento con uno dei 750 agenti finanziari di UniCredit per una consulenza personalizzata, a casa o in altro luogo a propria scelta anche oltre il consueto orario di lavoro. Sarà possibile accedere anche a consulenze professionali in ambito immobiliare, tramite la rete di UniCredit Subito Casa.

Il piano di trasformazione digitale di Unicredit

UniCredit, si legge in un comunicato aziendale, intende servire i propri clienti nel modo più adatto a loro, offrendo scelta, discrezione e flessibilità. Si va oltre il semplice digital banking. Questa iniziativa è uno dei tasselli del piano di trasformazione digitale di UniCredit Unlocked, che si basa su importanti investimenti in cloud, dati e tecnologia AI. Andrea Orcel, Head of Italy e CEO del Gruppo UniCredit, afferma: “Come banca ci impegniamo a mettere i nostri clienti al centro di tutto ciò che facciamo. Questo significa che vogliamo servirli nel modo migliore. Abbiamo ascoltato le loro richieste: volevano una combinazione di assistenza digitale e impegno umano con i nostri team sul territorio. Volevano scelta e flessibilità. Volevano un modo migliore di fare banca. È questo che ha ispirato la creazione di Buddy R-Evolution, che risponde alle richieste dei clienti, offrendo loro un modo migliore di fare banca e permettendogli di gestire al meglio le loro finanze quotidiane. Il viaggio di Buddy R-Evolution è appena iniziato, e continueremo a migliorare ascoltando queste richieste. Questo lancio è una prova importante del nostro impegno a lavorare con i nostri clienti e a dare loro ciò che desiderano. Mettere i nostri clienti veramente al centro del nostro modo di fare business e l’impegno a realizzare una trasformazione digitale sono i pilastri fondamentali di UniCredit Unlocked. Buddy R-Evolution è una dimostrazione tangibile di come riusciamo a realizzare entrambe le cose”.

Come è nata e cos’è buddybank

Lanciata sul mercato italiano nel 2018 al servizio di clienti che desideravano una banca digitale e un servizio accessibile, rapido ed efficiente, buddybank ha rappresentato un potente motore di acquisizione per UniCredit. (Qui sotto un articolo di EconomyUp scritto agli albori del progetto)

buddybank, come nasce una nuova banca dentro una banca

 

Oggi Buddy Bank serve 410 mila clienti con una concierge a loro dedicata a Milano che occupa circa 100 dipendenti (24/7). I servizi sono molto apprezzati, come dimostrato dalle valutazioni dello store: Apple 4.5, Android 4.2 e da un indice di soddisfazione della chat al termine delle conversazioni del 91%. La filiale di Buddy è facilmente raggiungibile via chat. Basta entrare in app e con un tap sulla “B” alla base dell’applicazione, il cliente può attivare la conversazione direttamente con un operatore di UniCredit, del team di Concierge con un modello di messaggistica che gestisce in media 1.500 conversazioni via chat ogni giorno dell’anno e una Concierge per Lifestyle, sempre h24/7 in collaborazione con Quintessentially.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Redazione EconomyUp