Open Banking, più di 300 API già disponibili su Fabrick. Anche quelle di Catapush | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EFFETTO PSD2

Open Banking, più di 300 API già disponibili su Fabrick. Anche quelle di Catapush



Il 14 settembre entra in vigore la PSD2. Catapush, startup che offre alle istituzioni finanziarie una piattaforma di messaggistica instantanea mobile, ha scelto Fabrick per pubblicare le proprie API. Arricchendo l’offerta della piattaforma che ha l’obiettivo di favorire l’open banking

29 Ago 2019


Il 14 settembre entra in vigore la normativa europea PSD2: inizia ufficialmente l’era dell’Open Banking. I player del settore si stanno già preparando. Compreso Fabrick. L’ecosistema,   che   favorisce   l’incontro   e   la collaborazione tra i nuovi attori fintech, le grandi corporate e gli attori tradizionali del mondo   finanziario,   continua   infatti   ad   integrare   nuove   soluzioni   a   supporto dell’evoluzione del settore, che va ben oltre l’imminente attuazione della PSD2. L’ultima integrazione riguarda la soluzione di Catapush.

Perché la PSD2 è un’opportunità per le banche (e spiana la strada alla trasformazione digitale)

Open Banking, integrata su Fabrick la soluzione di Catapush

Catapush, startup che offre alle istituzioni finanziarie una piattaforma di messaggistica instantanea mobile (in-app e push notifications), ha scelto Fabrick per pubblicare le proprie API. L’offerta   di   Catapush,  attiva   nelle   comunicazioni   istantanee   mobile   e   push notifications, è concepita per servire banche, grandi aziende ed enti che desiderano inviare comunicazioni transazionali in alta affidabilità e riservatezza, ai propri clienti al variare dello stato di processi o di determinati eventi, incluso mobile banking, e- commerce e situazioni in cui sono necessari messaggi personalizzati one-to-one.

Grazie alla garanzia di consegna di tutti i messaggi inviati ed al tracciamento in tempo reale dello stato relativo all’esito della consegna per singolo messaggio inviato, la soluzione di Catapush è idonea a gestire anche le notifiche che richiedono, per obbligo normativo   o   per   sicurezza,   al   notificante   di   avere   certezza   sull’avvenuta consegna/lettura del messaggio (ad esempio gli alerts sui pagamenti carte o l’invio di PIN per SCA in vista di PSD2) e comunque per supportare tutte le comunicazioni rilevanti legate allo svolgimento di processi di business .

Open banking, che cos’è e come trasformerà banche e aziende del fintech

Open Banking, che cosa sono le API: più di 300 già disponibili su Fabrick

Le API di Catapush si aggiungono alle oltre 300 già disponibili nella piattaforma. Ma che cosa sono le API?API è un acronimo per Application Programming Interface. Un’API è, in termini estremamente semplici, un intermediario software che consente a due applicazioni di parlarsi l’una con l’altra. È come al ristorante: il clienteordina dal menù, ma ha bisogno di un tramite, nel suo caso il cameriere, per ottenere il piatto desiderato. L’API è in questo caso il cameriere. Una buona API, quindi,  rende più facile sviluppare un programma fornendo quelli che potremmo definire “blocchi da costruzione”.  Per la loro produttività è fondamentale il modo in cui le API rendono altamente riutilizzabili processi spesso ripetuti, ma complessi, con pochissimo codice. Per lo sviluppo di applicazioni è cruciale la velocità con cui le API rendono gli sviluppatori in grado di sviluppare applicazioni. Attualmente gli sviluppatori sono molto più produttivi che in passato, quando erano obbligati a scrivere molto codice dal nulla. Con le API non devono, per così dire, re-inventare ogni volta la ruota, ma possono focalizzarsi sulla proposizione unica delle loro app mentre delegano tutto il resto alle API.

Che cos’è Catapush

Catapush è la piattaforma proprietaria SaaS di messaggistica instantanea mobile (in-app/push e chat), nata in Italia e disegnata per aiutare banche, grandi aziende ed enti a gestire le comunicazioni importanti con i clienti. Affidabile, tracciabile, sicura, permette significativi risparmi di costo rispetto alle notifiche SMS e un miglioramento dell’esperienza utente.

Open Banking, che cos’è Fabrick

Gruppo Sella lancia Fabrick, un laboratorio per l’open banking: ecco chi c’è dentro

Fabrick è la prima realtà strutturata nata in Italia, ma con visione internazionale, con il preciso obiettivo di favorire l’open banking. La missione di Fabrick è quella di sostenere l’incontro e la collaborazione tra i nuovi attori fintech, le grandi corporate e gli attori tradizionali del mondo finanziario, coinvolgendoli in ottica open banking nel disegno del futuro del settore, facendo leva sui nuovi paradigmi dettati dall’innovazione tecnologica e generando concreti vantaggi per tutti. Fabrick abilita e promuove nuovi modelli di crescita per Banche, startup e aziende facilitando la collaborazione e il dialogo e creando opportunità di sviluppo, grazie alle competenze, alle tecnologie e ai servizi che mette a disposizione di tutti gli attori attraverso la propria piattaforma tecnologica e al vero e proprio ecosistema di relazioni e contaminazione culturale che ha creato e alimenta attorno a sé.

Perché Catapush ha scelto Fabrick

L’incontro e la collaborazione tra le due realtà, coerentemente con la strategia di sviluppo  di  Fabrick,  mira  alla  definizione  di  servizi  volti  all’ottimizzazione  della customer experience per il cliente finale.

“Siamo molto felici di poter esporre le nostre API su Fabrick l’innovativa piattaforma di open banking. Dopo Unicredit che utilizza Catapush con successo da oltre un anno, tramite Fabrick contiamo di poter offrire la nostra soluzione ad altre banche e società di servizi finanziari in Italia e all’estero – spiega Luigi Orsi Carbone, CEO di Catapush – .  Con  Catapush  oggi  le  banche  hanno  a  disposizione  un  canale  sicuro, affidabile e tracciabile per tutte le comunicazioni rilevanti con i propri clienti in mobilità riducendo fino al 90% i costi delle notifiche SMS e migliorando l’esperienza degli utenti.

“Viviamo  in  un  mondo  continuamente interconnesso  e  poter  raggiungere  un  cliente  instantaneamente  per  specifiche comunicazioni avendo la certezza della ricezione del messaggio, porta un reale valore aggiunto nella relazione banca-cliente. Catapush rappresenta una realtà giovane ma altamente innovative – spiega Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick – . Le sue API, che si aggiungono alle oltre 300 già presenti su Fabrick, si tradurranno in nuovi potenziali modelli di business realizzabili in ottica sempre più taylor-made a seconda delle esigenze del cliente. Ad oggi, siamo tra le pochissime realtà in Europa capaci di offrire una gamma di soluzioni così ampia ed articolata”.