OPEN BANKING

Intesa Sanpaolo si allea con la startup Switcho contro il caro-bollette

La collaborazione consente di ampliare ancora funzionalità e servizi dell’app Intesa Sanpaolo Mobile, in modo da aiutare le famiglie italiane a risparmiare sulle utenze domestiche di luce e gas. Ecco come Switcho integra l’applicazione dell’istituto bancario

Pubblicato il 15 Mar 2023

Switcho per Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo e la startup Switcho hanno avviato una collaborazione che consente di ampliare ancora funzionalità e servizi dell’app Intesa Sanpaolo Mobile, in modo da aiutare le famiglie italiane a risparmiare sulle utenze domestiche di luce e gas in modo gratuito, digitale e innovativo. La partnership è parte dell’ampio percorso di trasformazione digitale intrapreso da Intesa Sanpaolo, che le è valso, tra l’altro, il riconoscimento di Forrester Research come miglior app bancaria al mondo per funzionalità ed experience.

Il percorso si concretizzerà in una piena integrazione tecnologica tra le due app: da parte della fintech Switcho si tratta della prima integrazione tecnologica in white label all’interno di un’app bancaria, per Intesa Sanpaolo si tratta di un primo servizio non finanziario disponibile in app. Il servizio di Switcho sarà infatti reso disponibile direttamente dall’app Intesa Sanpaolo Mobile, punto di riferimento per i 12 milioni di clienti multicanale della Banca, con un miliardo e mezzo di login all’anno e 146 milioni di operazioni transazionali.

Cosa fa Switcho

Switcho è una piattaforma digitale e gratuita che permette di risparmiare sulle utenze. Ricerca e seleziona per l’utente le migliori offerte del mercato sulla base del  piano tariffario e offre proposte  per un risparmio immediato in termini di soldi e tempo.

Fondata nel 2019 con la missione di aiutare i propri utenti a risparmiare, ha, dalla sua fondazione, inviato oltre 50 milioni di euro di proposte di risparmio agli oltre 300.000 utenti serviti. La startup ha inoltre consolidato, negli ultimi 18 mesi, la sua posizione come player nell’ecosistema di innovazione in ambito fintech.

Switcho non è un semplice comparatore, ma le analisi si basano sulla spesa attuale dell’utente e permettono di produrre una stima del risparmio personalizzata. È possibile monitorare le proprie utenze in qualsiasi istante e gestirle online: i dati saranno infatti facilmente accessibili nella dashboard personale, dalla quale controllare lo stato delle proprie pratiche.

Al momento i settori in cui opera Switcho sono quelli del gas, energia elettrica, internet, telefonia mobile e assicurazione per auto e moto.

Per usufruire dei servizi di Switcho occorre registrarsi, creare unarea personale nella sezione dedicata della piattaforma e fornire le informazioni personali richieste (nome, cognome, mail, ecc. ecc.).

In una logica di open innovation, Switcho, società con sede a Milano, ha stretto partnership con servizi bancari come Credem e HYPE, e con app di investimento come Beewise, così da semplificare l’accesso al risparmio a tutti i loro utenti.

Come funziona la partnership Intesa Sanpaolo – Switcho

I clienti di Intesa Sanpaolo potranno con pochi “tap” caricare le proprie bollette di luce e gas, ricevere offerte di risparmio personalizzate sulla base dell’analisi dei propri consumi, valutarle e decidere quindi se attivarle, delegando al team di Switcho tutta la burocrazia necessaria per il cambio fornitore.

Avere la banca “sempre in tasca”

Obiettivo di Intesa Sanpaolo, in questo contesto, è creare un ecosistema integrato e completo di soluzioni ad alto valore aggiunto, anche non finanziarie, accessibili attraverso un unico entry point, l’App mobile, che offre al cliente la consapevolezza di avere la banca “sempre in tasca”. Al centro restano le esigenze dei clienti, in un modello di business basato su sempre nuove e più profonde relazioni con la clientela, fiducia e qualità dei servizi.

“L’iniziativa con Switcho nasce dal continuo confronto con i nostri clienti che ci chiedono di essere sempre più al loro fianco nelle scelte della vita quotidiana con soluzioni digitali, semplici, sicure ed intuitive – spiega Claudia Vassena, Executive Director Sales and Marketing Digital Retail di Intesa Sanpaolo – Un ulteriore tassello della nostra strategia di Open banking che permette di affiancare agli investimenti interni in R&D il grande potenziale innovativo di selezionati partner. Nuove idee, tecnologie ed esperienze, tutte veicolate con facilità di utilizzo nella nostra App Mobile Banking per renderla sempre più completa ed utile. La partnership con Switcho ne è un perfetto esempio, permetterà infatti ai nostri clienti di ottimizzare le spese per le utenze portando anche a interessanti risparmi economici.”

“Siamo veramente soddisfatti di aver lanciato, dopo diversi mesi di lavoro, la partnership con Intesa Sanpaolo – commenta Marco Tricarico, CEO e co-founder di Switcho – da sempre la nostra missione è quella di essere in prima linea per far accrescere i risparmi delle famiglie italiane e con questa integrazione potremo compierla in pieno. Ringraziamo Intesa Sanpaolo per averci scelto, fondamentale la qualità del nostro servizio e la grande attenzione che mettiamo nel servire il cliente finale ogni giorno da quando abbiamo lanciato il servizio tre anni fa”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

E
Redazione EconomyUp
email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 3